NFL, Odell Beckham sposa Bitcoin
NFL, Odell Beckham sposa Bitcoin
Bitcoin

NFL, Odell Beckham sposa Bitcoin

By Fabiana D'Urso - 23 Nov 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

La star NFL dei Los Angeles Rams, Odell Beckham Jr. ha annunciato la sua collaborazione con Cash App. Il giocatore ha dato la sua conferma per ricevere l’intera somma del suo stipendio come da contratto per la stagione in Bitcoin

Odell Beckham, Cash App e Bitcoin

Si tratta di 4,25 milioni di dollari. La mossa di Beckham è doppia.

Da un lato c’è la consapevolezza di investire in un ramo economico che sta dando i migliori risultati. Dall’altro c’è una linea di sponsorizzazione e marketing che vede implicata la dimensione Cash App e i followers premiati (su Twitter) con un premio in regalo che sfiora il milione di dollari.

I fan che parteciperanno all’evento (che chiuderà i battenti il 10 dicembre) dovranno rispondere attraverso il loro profilo su Cash App con un tweet e l’hashtag #OBJBTC.

Il mercato crypto e la comunicazione mediatica si stanno uniformando per creare una call to action rivolta soprattutto ai fan di squadre sportive. 

Questo perché risulta essere molto più facile riuscire a portare gente sulle piattaforme dedicate alle criptovalute facendo così in modo che diventino un tramite. Questa connessione risulta essere ad oggi davvero vincente.

sport criptovalute
Molti giocatori stanno scegliendo le criptovalute per i loro stipendi

Sport e criptovalute

Molte aziende stanno infatti valutando la possibilità di creare partnership con vip e celebrità del mondo dello sport, per avere un doppio ritorno sia sul piano del branding che degli introiti spalmabili su medio e lungo periodo. Personaggi come Beckham non fanno altro che trasportare il messaggio sulla nuova dimensione crittografica utilizzando la molla dei loro contratti (da ricevere in criptovalute) per sensibilizzare sul messaggio.

Se poi questo si risolve in un regalare ai fan quasi un milione di dollari, va fatta un’analisi seria di come si stiano muovendo dal punto di vista del marketing le aziende che investono.

Già ai primi di novembre avevamo dato la notizia del quarterback dei Green Bay, Aaron Rodgers, che aveva deciso di prendere una parte dello stipendio in Bitcoin.

La sua grande mossa pubblicitaria, vista anche come magnanima generosità per i tanti followers, si era tradotta in un cadeaux finale che sfiorava, anche in questo caso il milione di dollari, e sempre attraverso Cash App e l’ausilio di Twitter.

Stessa identica storia per Tom Brady, diventato insieme a sua moglie, la super top model Gisele Bündchen, ambasciatore della nuova dimensione crypto attraverso la sua collaborazione con FTX. Sono comunque sempre di più gli atleti che scelgono la strada delle criptovalute.

Questa mossa vuole anche dimostrare che alla base c’è non soltanto una qualifica professionale in ascesa, ma anche l’entusiasmo di rappresentare un proprio profilo tramutabile in brand di successo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.