I 5 migliori videogiochi basati su blockchain
I 5 migliori videogiochi basati su blockchain
Gaming

I 5 migliori videogiochi basati su blockchain

By Martina Canzani - 1 Gen 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Il 2021, senza alcun ombra di dubbio, è stato l’anno degli NFT con le loro diverse applicazioni anche in ambito videogiochi. Infatti, i token non fungibili non hanno travolto solo il mondo dell’arte ma anche quello del gaming e sono nati moltissimi giochi basati sulla tecnologia blockchain. Abbiamo quindi analizzato 5 tra i migliori o comunque più promettenti giochi basati su NFT e blockchain.

I migliori videogiochi su blockchain

Axie Infinity

Axie Infinity è un gioco di ruolo per computer che prende ispirazione dai famosi Pokémon. I giocatori di Axie Infinity hanno la possibilità di combattere, collezionare e allevare creature simili a piccoli animali domestici che prendono il nome di “Axies”. 

Ogni Axie è un token non fungibile con attributi diversi. L’obiettivo poi è quello di combattere per costruire regni virtuali.

Il gioco è tuttavia diventato così popolare e di successo poiché Sky Mavis, società ideatrice, l’ha trasformato in un gioco play to earn senza precedenti. Con Axie infinity i giocatori possono infatti divertirsi e allo stesso tempo guadagnare. Con questa scelta strategica si è cercato di avvicinare più persone possibili alla tecnologia blockchain.

I nuovi arrivati però per poter iniziare a giocare devono fare un investimento iniziale, acquistando 3 Axies e solo dopo questo primo obbligatorio step possono cominciare a competere, con l’obiettivo di vincere le sfide e guadagnare Small Love Potion (SLP), il token ERC20 del gioco.

Attualmente, le ricompense mensili del gioco vanno da 4.000 SLP ($280) a 6.000 SLP ($420) ed è proprio per questo motivo che il gioco è diventato così popolare, pensandoci bene infatti Axie Infinity permette a moltissime persone, che abitano in determinate parti del mondo, di riuscire ad ottenere un reddito mensile che supera il salario minimo del loro Paese.

Axie Infinity Shards (AXS) è invece il token ERC-20 necessario per poter partecipare alla governance del gioco.

Con AXS i giocatori possono infatti ricevere premi se fanno staking con i token; giocare e partecipare ai voti riguardanti la governance.

Sorare

Sorare è un gioco che sta rivoluzionando il mondo del fantacalcio. In Sorare i giocatori comprano, vendono, scambiano e gestiscono la propria squadra virtuale mediante vere e proprie carte digitali.

Questo gioco che utilizza la tecnologia blockchain e sfrutta la piattaforma di Ethereum cerca di offrire una nuova concezione e approccio all’ormai vecchio e sorpassato fantacalcio.

Gli utenti non devono far altro che comprare le carte collezionabili digitali dei professionisti che intendono schierare nel proprio team per poi partecipare a tornei virtuali.

Le carte sono quindi token non fungibili che i giocatori possono comprare e rivendere liberamente, facendo diventare questo meccanismo il cuore pulsante del gioco.

I premi che vengono assegnati a fine competizione sono eterogenei, possono infatti essere sotto forma di criptovaluta ma anche sotto forma di carte rare e preziose da aggiungere al proprio arsenale.

Quindi con Sorare è possibile guadagnare sia partecipando ai tornei, sia attraverso il trading delle carte collezionabili.

Gods Unchained
Gods Unchained

Gods Unchained

Gods Unchained è un gioco di carte PVP (Player Versus Player) e play to earn che trasporta l’utente in un universo di mostri e divinità. Il game director è Chris Clay, precedente game director di “Magic: The Gathering Arena”.

Le carte di Gods unchained sono veri e propri NFT questo significa che sono cedibili, scambiabili e vendibili.

A differenza della maggior parte dei giochi play to earn, Gods Unchained è di natura Free play, questo significa che non è indispensabile fare un investimento iniziale per poter iniziare a giocare.

Aggiungiamo poi che il token $GODS ERC-20 è la valuta principale del gioco che ricevono gli utenti in caso di vittoria.

I quattro principali usi del token $GODS sono i seguenti:

  • Creazione di nuovi NFT, da utilizzare in gioco o scambiare.
    I giocatori possono infatti utilizzare i token $GODS per creare nuove carte collezionabili tokenizzate che possono essere utilizzate nel gioco o scambiate sul mercato.
  • Staking, i premi derivanti dallo staking vengono distribuiti a tutti gli utenti che si qualificano come stakers attivi.
  • Acquisti di articolo di Gods Unchained, il token GODS puo’ essere infatti utilizzato anche per gli acquisti effettuati nel negozio Gods Unchained.
  • Governance, essere in possesso dei token GODS consente agli utenti di partecipare alla governance del progetto, partecipando alle votazioni relative allo sviluppo generale dell’ecosistema Gods Unchained.

Splinterlands

Splinterlands è un gioco di carte collezionabili digitale basato sulla tecnologia blockchain. È per molti versi molto simile a giochi come Magic the Gathering e Hearthstone, in cui l’utente cerca di crearsi una raccolta di carte, con abilità diverse, per poi usarle per combattere contro altri giocatori.

Utilizzando la tecnologia blockchain, i giocatori di Splinterlands possono acquistare, vendere e scambiare liberamente le proprie risorse digitali come se fossero carte fisiche e tutte le transazioni sono registrate.

A differenza di altri giochi, è possibile iniziare a giocare a Splinterlands gratuitamente, tuttavia se si desidera sbloccare alcune carte è necessario fare un investimento iniziale per acquistarle.

L’utente se ha successo nelle sue battaglie, guadagna DEC, la moneta del gioco. DEC consente poi di acquistare nuove carte o di potenziare quelle esistenti. 

Ogni giorno a tutti i giocatori viene presentata una nuova missione, il completamento delle missioni giornaliera porta poi una ricompensa in DEC, pozioni o carte.

Cryppo

Cryppo è la mascotte di The Cryptonomist da cui sono derivati 3777 NFT per giocare nel metaverso di The Nemesis. Comprando l’NFT si può infatti correre, partecipare ad eventi e competizioni nel metaverso per vincere token e altri premi.

I Cryppo sono ancora in vendita su Opensea, al prezzo di 0.08 ETH. Per il momento ne sono stati venduti oltre 2000 in meno di una settimana.

La roadmap di questi NFT è piuttosto lunga e complessa e prevede diversi step tra cui il token CRYPPO, una DAO, un videogioco nel metaverso, staking, farming e molto altro ancora.

 

Martina Canzani

Laureata in Legge all'Università degli Studi di Milano. Concluso il percorso accademico ha iniziato ad interessarsi al mondo della blockchain, trovando in quest'ultimo un potente strumento di riscatto. La passione si è poi trasformata in lavoro, ora infatti investe in progetti early-stage di finanza decentralizzata e DAO e scrive articoli raccontando tutte le news riguardanti il mondo crypto.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.