MX token è il prossimo BNB? Una delle crypto di exchange più sottovalutate
MX token è il prossimo BNB? Una delle crypto di exchange più sottovalutate
Altcoin

MX token è il prossimo BNB? Una delle crypto di exchange più sottovalutate

By Amelia Tomasicchio - 8 Gen 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

L’exchange di criptovalute MEXC Global ha lanciato il suo token nativo MX a metà del 2018. Dal suo lancio, il token ha avuto alti e bassi, e ha visto un aumento significativo, raggiungendo $3,7 al suo massimo questo novembre. E il prezzo attuale è superiore a 2,2 dollari.

In questo articolo, daremo un’occhiata più da vicino al token MX e ai suoi concorrenti, cercheremo di trovare cosa c’è dietro la sua crescita esplosiva, e vedremo cosa possiamo ottenere dall’investimento in MX nell’anno a venire.

Cos’è MX Token 

MX Token gioca un ruolo fondamentale nel collegare le comunità, i team e i partner all’interno dell’ecosistema MEXC. Per essere specifici, è stato progettato per le 3 seguenti funzioni principali:

  • Consente agli utenti di pagare le commissioni di trading ad un tasso scontato sulla piattaforma
  • Partecipare a Launchpad, Kickstarter, M-day e altri eventi per interagire con gli ultimi progetti dei partner. 
  • Serve come prova degli interessi della comunità MEXC e incoraggia gli utenti a partecipare alla governance della comunità, come il voto e così via.

All’inizio del 2021, MEXC Global ha dato il via all’iniziativa “Growth for Everything”, ed è diventato il primo asset cross-chain di BSC e HECO. Al fine di espandere gli scenari di utilizzo e aumentare la comunità, sono state lanciate varie attività di marketing, tra cui prestiti on-chain, mining, trading su DEX, e altro ancora.

Per sostenere l’evoluzione dell’ecosistema MEXC, la proposta MX 2.0 è stata approvata dalla comunità MX poche settimane fa. Oltre 100 milioni di token MX sono stati bruciati immediatamente dopo l’approvazione. Inoltre, a partire da gennaio 2022, il 40% dell’intero profitto della piattaforma MEXC sarà destinato a riacquistare MX token dal mercato secondario su base trimestrale, e poi sarà bruciato.  

Analisi delle tendenze di MX Token e BNB nel 2021

Come categoria, i token di exchange sono utility token che possono essere utilizzati per pagare i servizi all’interno dell’ecosistema del crypto exchange e per coprire i rischi durante una flessione del mercato. Grazie alla relativamente bassa correlazione con BTC, i token di exchange sono anche un ottimo modo per diversificare il proprio portafoglio. Negli ultimi anni, i token lanciati dagli exchange di criptovalute hanno attirato sempre più l’interesse degli investitori. 

Abbiamo tracciato il grafico dei rendimenti YTD dei token nativi emessi da MEXC e Binance, e scopriamo che:

  • MX e BNB hanno visto una robusta performance di mercato e un effetto ricchezza. 
  • C’è stata una tendenza simile per MX e BNB, mentre MX ha avuto una performance più forte.  
Rendimenti MX token
2021 Rendimenti YTD di MX, BNB

Quando abbiamo una panoramica del mercato, è possibile vedere che MX token è cresciuto più velocemente di altri token di exchange nel periodo d’oro del mercato toro.

Analisi del prezzo di MX Token e previsioni future

La performance di MX ha superato molte aspettative. 

Nel 2018, quando MX è stato lanciato, è stato scambiato intorno a 0,003 dollari per tutto l’anno. Il prezzo è salito esponenzialmente nel 2019, a partire da 0,0152 dollari il 22 aprile, quando l’intero mercato delle criptovalute è esploso. In meno di una settimana, il prezzo era di 0,0905 dollari, con un aumento del 590%. Il 24 giugno, ha raggiunto un massimo storico di 0,4180 dollari prima di crollare sotto 0,2 dollari nell’ottobre 2019. Il valore del token MX ha continuato a scendere fino a quando è stato scambiato sotto $0,1 nel gennaio 2020. Poi è salito costantemente a 0,15 dollari entro la fine del 2020.  

Nel 2021, il token ha aperto il trading a 0,1473 dollari, e a febbraio di quest’anno era scambiato sopra 1 dollaro. Lo shock è arrivato il 10 maggio quando ha raggiunto 2,96 dollari, quando gli investitori intelligenti hanno avuto un guadagno 20x dall’inizio dell’anno.

Lo tsunami è arrivato il 23 maggio, quando il mercato delle criptovalute ha assistito ad un tuffo, e MX token è stato scambiato a 0,7635 dollari. Poi è sceso a 0,4472 dollari il 21 giugno. Dopo il crollo, il token ha iniziato la sua fase di recupero e ha rimbalzato sopra i 2 dollari all’inizio di novembre. Ha raggiunto un massimo storico di 3,7007 dollari il 29 novembre

MX token sovraperforma BNB e molte popolari altcoin negli ultimi 6 mesi. 

Guardando al futuro, una previsione del sito Digitalcoinprice dice che il prezzo di MX potrebbe raggiungere $3,42 entro la fine del 2022. Se siete rialzisti sul mercato delle criptovalute il prossimo anno come me, credo che il valore di MX dovrebbe salire alle stelle oltre 10-15 dollari per moneta entro la fine di questo ciclo di mercato toro nel 2022.

Il mercato delle criptovalute è estremamente volatile, e non sappiamo dove finirà il token MX. Una domanda è: se vi siete persi BNB a 5 dollari, inizierete a detenere MX a 2 dollari da ora?

 

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro sugli NFT per Mondadori. Inoltre, ha lanciato due progetti NFT chiamati The NFT Magazine e Cryppo, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.