Perché RBIS performerà meglio di Bitcoin, Ethereum e Cardano nel 2022
Perché RBIS performerà meglio di Bitcoin, Ethereum e Cardano nel 2022
Criptovalute

Perché RBIS performerà meglio di Bitcoin, Ethereum e Cardano nel 2022

By Crypto Advertising - 28 Gen 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

All’inizio del 2022, gli investitori di criptovalute sono a caccia del prossimo grande successo. Un candidato di spicco è RBIS, il token nativo del progetto ArbiSmart. RBIS è sulla buona strada per esplodere nei prossimi mesi, mentre la piattaforma di investimento completamente autorizzata di ArbiSmart si evolve in un ecosistema finanziario crypto integrale.

 Il processo di listing è iniziato all’inizio di gennaio e un certo numero di exchange leader hanno già aggiunto il token, con altri in arrivo. La prima metà del 2022 vedrà anche una raffica di attività di sviluppo, con l’introduzione di una serie di nuove utility RBIS, guidando la liquidità e aumentando la domanda di token. 

Una piattaforma di investimento collaudata 

Il servizio principale del progetto ArbiSmart è la sua piattaforma di arbitraggio automatico di criptovalute, che genera profitti dalle brevi finestre in cui una moneta è disponibile su un certo numero di exchange a prezzi diversi allo stesso tempo. Acquista automaticamente la criptovaluta sull’exchange dove il prezzo è più basso e poi la vende istantaneamente sull’exchange dove il prezzo è più alto. 

RBIS
Arbismart esegue l’arbitraggio delle criptovalute

Queste disparità di prezzo si verificano con la stessa regolarità sia nei mercati toro che in quelli orso, quindi la piattaforma può continuare a generare entrate anche se c’è un crollo improvviso, rendendola la copertura perfetta contro il calo dei prezzi.

I rendimenti annuali, che possono essere calcolati in anticipo, vanno dal 10,8% al 45%, a seconda della dimensione del vostro investimento. È possibile poi scegliere di integrare questi profitti, guadagnando fino all’1% di interesse al giorno in ulteriori entrate passive, depositando i vostri RBIS in un conto di risparmio a lungo termine, dove i fondi sono bloccati, per un periodo contrattuale. 

Un ottimo inizio per il listing di RBIS nel 2022

Il processo di listing del token RBIS è iniziato all’inizio di gennaio. Ora è disponibile su un numero crescente di exchange importanti che include Uniswap, LAToken, Coinsbit, HitBTC e SushiSwap

RBIS 2022
RBIS è ora disponibile su un numero crescente di exchange principali

Le comunità crescono intorno ad ogni exchange, e con ogni nuovo listing di RBIS, un nuovo pubblico viene introdotto al token. Più gli exchange di prima classe aggiungono RBIS, più alto sarà il volume di scambio e i livelli di liquidità, il che dovrebbe spingere ulteriormente la domanda. 

In qualsiasi momento, è possibile controllare lo stato del token e vedere gli ultimi dati in tempo reale su siti di monitoraggio come CoinMarketCap e Etherscan

Un flusso di nuove utilità

Questo febbraio, ArbiSmart sta espandendo il suo hub crypto con licenza UE con un programma di yield farming decentralizzato, offerto attraverso la dApp UniSwap che dovrebbe avere un impatto significativo sulla liquidità RBIS. 

Il servizio fornirà rendimenti leader del settore per il prestito dei vostri fondi. Riceverete il 190.000% APY per lo staking del vostro capitale, scegliendo tra un pool di liquidità ETH/RBIS e uno USDT/RBIS, e otterrete lo 0,3% delle commissioni su ogni transazione.

RBIS 2022
Arbismart sta diventando un hub di criptovalute

Poco dopo l’introduzione del programma di yield farming, ArbiSmart introdurrà anche il suo nuovo NFT Marketplace, dove una collezione di 10.000 pezzi di arte digitale, da registrazioni video e audio a carte commerciali digitali e disegni saranno certificati da NFT che possono essere acquistati solo con RBIS.

L’aggiunta di entrambe queste utility RBIS è solo l’inizio, in quanto nella seconda metà dell’anno ArbiSmart metterà il piede sull’acceleratore e introdurrà una serie di servizi aggiuntivi per far crescere il suo ecosistema di criptovalute, e guidare la domanda.

La fornitura di token è finita, permanentemente limitata a 450 milioni di RBIS. Quindi, con l’aumento della domanda, l’offerta disponibile diminuirà, spingendo il prezzo verso l’alto.

Un occhio all’orizzonte

RBIS 2022
Nuovi sviluppi per Arbismart sono in arrivo

Il team di sviluppo si trova molto indaffarato anche nella seconda metà del 2022, con il rilascio di una serie di utility RBIS aggiuntive progettate per far salire il prezzo. In primo luogo, ArbiSmart lancerà un portafoglio generatore di interessi che supporta sia FIAT che criptovalute. In seguito ci sarà il rilascio di un’applicazione mobile per la gestione del conto in modo integrale, così come una suite di servizi bancari, che include carte di debito crypto, IBAN e soluzioni di servizio di pagamento. Prima della fine del 2022, ArbiSmart introdurrà anche un launchpad di finanziamento per promettenti asset digitali emergenti. 

Una prima utilità verificata, un programma di sviluppo ricco e un processo di listing che continua a guadagnare slancio sono forti indicatori che RBIS è una moneta da tenere d’occhio nel 2022

Volete entrare al piano terra? Comprate RBIS oggi! 

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

 

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.