Cash App abilita i pagamenti con Lightning Network
Cash App abilita i pagamenti con Lightning Network
Bitcoin

Cash App abilita i pagamenti con Lightning Network

By Marco Cavicchioli - 8 Feb 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

È ufficiale: Cash App ha abilitato i pagamenti in Bitcoin con Lightning Network.

Cosa fa Cash App 

Cash App è un’app per i pagamenti mobile, sviluppata da Block, e prima nota come Square Cash. 

Esiste dal 2013 ed ha più di 70 milioni di utenti attivi annualmente. 

Block è la società fondata nel 2009 da Jack Dorsey con il nome di Square, celebre anche per altri servizi come Tidal, Afterpay e Weebly. Conta più di 5.400 dipendenti, e fattura quasi dieci miliardi di dollari. 

Di recente la società ha decisamente svoltato abbracciando Bitcoin, tanto che Dorsey si è dimesso da CEO di Twitter per potercisi dedicare a tempo pieno. 

Non stupisce pertanto che la loro app per i pagamenti mobile abbia integrato i pagamenti in BTC tramite Lightning Network (LN). 

Cash App Bitcoin
Cash App faciliterà i pagamenti con Bitcoin

Pagare con Lightning Network

Infatti i pagamenti su LN sono veloci tanto quanto quelli che utilizzano i classici gateway per i pagamenti in valute fiat, ma risultano anche essere più economici per via dei bassissimi costi di commissione. 

Come dice il tweet ufficiale di lancio della funzionalità, è il modo più veloce e gratuito per pagare chiunque in Bitcoin. 

Con Lightning Network Cash App punta alle masse

Purtroppo Cash App non è disponibile in tutto il mondo, ed è necessario fare attenzione alle app fake che risultano essere disponibili là dove quella ufficiale non risulta esserlo. 

Il fatto è che Cash App dispone di tutte le licenze per poter operare in determinati territori, ma non ha ancora chiesto ed ottenuto licenze per alcuni territori in cui evidentemente non c’era sufficiente domanda. Grazie a questa ultima aggiunta tuttavia la domanda potrebbe letteralmente sbocciare anche in diverse parti del mondo dove attualmente non è ancora disponibile. 

Grazie a questa app la società di Dorsey mira a portare i pagamenti in BTC alle masse, dato che in precedenza era nata per essere utilizzata per normali pagamenti mobile in dollari, ed è quindi usata anche da molte persone che non conoscono Bitcoin. 

L’utilizzo di LN infatti rende davvero possibile l’uso quotidiano di BTC, come sta avvenendo ad esempio in El Salvador. 

Un video pubblicato di recente su Twitter mostra quanto sia semplice e veloce un pagamento in Bitcoin usando LN: 

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.