Il mercato degli NFT è in continuo rinnovamento
Il mercato degli NFT è in continuo rinnovamento
NFT

Il mercato degli NFT è in continuo rinnovamento

By Vincenzo Cacioppoli - 21 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Il mercato degli NFT ormai sembra non più un solo fenomeno di moda, ma una realtà sempre più consolidata, in continua ascesa e soprattutto in continuo rinnovamento per quanto riguarda gli utilizzi dei non-fungible token. 

Il 2021, l’anno del boom degli NFT

Nel 2021 gli acquisti e le vendite hanno registrato un valore totale di oltre 24 miliardi di dollari secondo i dati della società DappRadar. Oltre la metà sarebbero quelli legati al collezionismo, come la celebre opera Everydays di Beeple venduta ad oltre 69 milioni di dollari in un’asta di Christie nel marzo dello scorso anno.

Nel 2021 il mercato degli NFT è cresciuto di oltre il 22.000% rispetto all’anno precedente dove le vendite totali avevano toccato gli 82 milioni di dollari. Il numero dei  compratori è cresciuto di oltre il 2900% mentre il numero dei venditori è salito di oltre il 3600%. 

I primi mesi del 2022 sembrano confermare un trend in forte crescita.

Breve storia degli NFT

Eppure malgrado quelli che molti potrebbero pensare gli NFT non sono un fenomeno recente. Il primo Nft risalirebbe addirittura al 2014, quando l’artista newyorkese, Kevin McCoy creò il primo non-fungibile token denominato “Quantum”. 

Il 2017 invece è l’anno che ha visto la nascita dei Cryptopunk, la serie di immagini collezionabili forse più celebre e costosa di tutto il mercato degli NFT.

Ma il 2021 è stato l’anno della vera e propria esplosione, quando le vendite di opere di artisti NFT sono state battute da Christie’s e Sotheby’s per svariati milioni di dollari.

Il 2021 è anche l’anno in cui molte aziende importanti come Twitter e Meta hanno cominciato a guardare con sempre maggiore interesse al mercato degli NFT, così come molti marchi celebri della moda, delle auto e dello sport, quali Gucci, Prada, Lamborghini, Ferrari, la NFL americana, gli Australian Open di tennis oltre a moltissime squadre di calcio internazionali.

mercato NFT
Il mercato degli NFT è in continua evoluzione

Il rinnovamento del mercato degli NFT

Ma il mercato degli Nft è anche in continuo divenire e rinnovamento, come dimostrato dalla crescita di blockchain nuove come Solana o Tezos, che proprio sul business degli Nft stanno puntando moltissimo.

Lunedì scorso la piattaforma di presentazione creativa di Adobe, Behance, ha annunciato la sua una nuova funzionalità che permetterà agli utenti di avere una ulteriore forma di guadagno dai loro progetti, proprio con il sistema degli NFT. 

Questa innovazione consentirà agli utenti di collegare i propri account ai portafogli Phantom e visualizzare i propri SOL NFT sui profili dei propri account.

È stata un’ispirazione osservare artisti da tutto il mondo scoperti per il loro lavoro e costruire nuove community tramite il marketplace di NFT. Molti artisti stanno scoprendo non solo un nuovo sistema per generare introiti, ma anche nuovi livelli di libertà artistica”

Questo ha affermato, due giorni fa il responsabile di Behance Will Allen.

Pochi giorni fa il CEO di Meta Mark Zuckerberg ha confermato che presto gli Nft arriveranno anche su Instagram. Immutable una piattaforma per il trading Nft sulla blockchain Ethereum ha chiuso a fine febbraio un finanziamento da 200 milioni di dollari, portando la sua valutazione a 2,5 miliardi di dollari.

Nel 2022 probabilmente si vedrà l’utilizzo degli NFT in settori nuovi, come sostiene Josh Katz, fondatore della piattaforma di vendita di biglietti e oggetti da collezione YellowHear.

“Vedremo molti più settori che inizieranno a utilizzare gli NFT per l’efficienza, l’autenticazione e per eliminare gli intermediari in cerca di rendite. Questa sarà la fase successiva, in cui vedremo l’utilità e l’uso mirato degli NFT”. 

Il futuro del settore

Qualche esperto pensa che gli Nft potrebbero già da quest’anno  rivoluzionare anche il mercato azionario, dal momento che le aziende potrebbero vendere propri token digitali invece che le tradizionali azioni. 

Senza contare il peso che avranno gli NFT sullo sviluppo futuro del metaverso e del mondo virtuale legato per esempio al gaming. Secondo il co-fondatore e CEO di Mintable, Zach Burks in questo settore già nel 2022 assisteremo ad un vero e proprio boom. 

 

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.