Tom Brady elogia Vitalik Buterin anche se lui non sapesse chi fosse
Tom Brady elogia Vitalik Buterin anche se lui non sapesse chi fosse
Ethereum

Tom Brady elogia Vitalik Buterin anche se lui non sapesse chi fosse

By Stefania Stimolo - 21 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Dopo che TIME Magazine ha pubblicato la storia copertina di Vitalik Buterin, su Twitter sono partiti dei troll su di lui che hanno coinvolto anche il campione di Super Bowl, Tom Brady, definendo il fondatore di Ethereum come il “TB12 on meth” e altro.

Tom Brady ha risposto sul social elogiando Buterin, anche se Buterin non sapendo chi fosse lo aveva pensato come il Tom Cruise di Mission Impossible. 

Tom Brady elogia Vitalik Buterin a seguito dei troll su Twitter

Dopo che TIME Magazine ha pubblicato una storia in copertina sul fondatore di Ethereum, Vitalik Buterin, chiamandolo “The Prince of Crypto”, su Twitter sono partiti una serie infinita di troll che prendono in giro Buterin. 

A tal proposito, lo stesso Buterin ha sottolineato i troll sul social dei crypto-lovers, consigliando ai suoi follower di scorrere per leggerli tutti. 

Ed effettivamente, l’associazione con Tom Brady da parte dei troll è evidente, con Buterin che afferma di pensare a Brady come il Tom Cruise di Mission Impossible. 

“I tweet di citazione sul nuovo articolo del Time su di me sono veramente sorprendenti. Questi sono a malapena raccolti, è praticamente un pezzo di impressionante dopo l’altro. Consiglio vivamente di scorrere.”

“Non sapevo nemmeno chi fosse Tom Brady, ho dovuto chiedere alle persone intorno a me. La mia migliore ipotesi era che fosse l’attore di Mission Impossible.”

Ecco che il giocatore di football fa il carpe diem e partecipa alla discussione su Twitter. Tom Brady ringrazia Vitalik per il suo lavoro crypto.

Vitalik Buterin
Vitalik Buterin

Quasi 24 ore dopo il post di Buterin, Brady interviene nella discussione sul social dei crypto-lovers come segue:

“Come va Vitalik! Forse non mi conosci, ma volevo solo dire che sono un tuo grande fan. grazie per tutto quello che hai costruito nel mondo della crittografia, altrimenti Autograph non sarebbe stato possibile. Spero di poterti incontrare un giorno.”

Una scusa quella di Brady, campione di ben 7 Super Bowl, per presentarsi e per pubblicizzare la sua piattaforma NFT di Autograph, lanciata lo scorso aprile 2021. 

Dall’inverno alla primavera, anche crypto

A fine dello scorso mese, durante il festival ETHDenver dedicato ad Ethereum e Vitalik Buterin, il celeberrimo co-fondatore di Ethereum ha parlato di “inverno crypto”, come quel periodo prolungato di sofferenza dei prezzi delle criptovalute. 

A tal proposito, Buterin avrebbe affermato che molti sviluppatori sono proprio a favore dei periodi ribassisti rispetto le bull run, momento in cui nuovi speculatori sono attratti dal mercato a breve termine con molta euforia, mettendo infatti “ansia” agli sviluppatori che invece lavorano con calma sul lungo periodo. 

Non solo, Buterin avrebbe anche ricordato che gli inverni crypto servono anche a terminare i progetti meno interessanti, mentre molti altri progetti cadono perché non realmente sostenibili sul lungo termine, sia per i modelli che per il loro team di persone. 

Proprio oggi, però, è giorno di primavera, almeno sul calendario. Il prezzo di Bitcoin (BTC), dopo un piccolo dump nelle ultime 24 ore, è tornato sopra i 41.000$.

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.