Vittoria di Ripple, rivelate le email di condotta impropria della SEC
Vittoria di Ripple, rivelate le email di condotta impropria della SEC
Criptovalute

Vittoria di Ripple, rivelate le email di condotta impropria della SEC

By Stefania Stimolo - 12 Apr 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Piccola vittoria di Ripple nella sua causa infinita contro la US Security Exchange Commission (o SEC), grazie alle ultime email rivelate dalla Empower Oversight che dimostrano che William Hinman ha agito con condotta impropria, in pieno conflitto di interesse. 

Vittoria di Ripple e la rivelazione di condotta impropria per i funzionari della SEC

ripple xrp
Ripple riesce finalmente a vincere la lunghissima causa contro la SEC

La Empower Oversight, l’organizzazione senza scopo di lucro, ha presentato una richiesta FOIA nell’agosto 2021 sui sospetti di condotta impropria da parte dei funzionari della SEC per quanto riguarda la causa XRP che sembra aver ricevuto finalmente risposta. 

Si tratta di ben 200 pagine di email che la SEC ha rivelato per cui si evince come l’ex direttore della divisione della finanza aziendale dell’autorità statunitense, William Hinman, abbia agito violando più volte il conflitto di interessi. 

“I documenti mostrano che l’ufficio etico della SEC ha avvertito l’ex funzionario SEC William Hinman che aveva un interesse finanziario diretto in Simpson Thacher, eppure Hinman ha continuato a incontrare l’azienda nonostante questi avvertimenti.

Hinman ha incontrato Josh Bonnie, un partner di Simpson Thacher, almeno tre volte dopo questo avvertimento. Hinman ha anche incontrato i co-fondatori e gli investitori di Ethereum prima di un discorso che ha fatto muovere il mercato nel 2018 dichiarando che l’asset digitale Ether non è un titolo.” 

E infatti, Hinman nel 2018 era intervenuto per affermare che Ethereum e Bitcoin non dovevano essere considerate come security, mettendo il dubbio su XRP. 

Vittoria di Ripple: le email e il conflitto di interessi di Hinman

In pratica nelle email, Hinman ha esplicitamente avvertito che non potrebbe mai incontrarsi con Simpson Thacher mentre è in carica, poi prontamente e ripetutamente viola la regola.

Nello specifico, nelle email di gennaio 2018 si legge che Hinman cerca di ottenere l’autorizzazione per incontrare Thacher a Londra, ma l’impiegata dell’ufficio etico della SEC del momento risponde con un avvertimento esplicito e puntuale. 

L’incontro tra Hinman e Thacher, o altro tipo di contatto come una telefonata, è una violazione al codice finanziario penale, in quanto è un serio problema di ottica. 

In una carrellata di tweet di qualche ora fa, anche James K. Filan, membro della comunità XRP e avvocato ha commentato la situazione:

“BREAKING: La Corte ha negato la mozione della SEC per il riesame della sentenza del DPP e ha concesso la richiesta della SEC per un chiarimento di tale sentenza.

Questa è una grande vittoria per Ripple

La SEC ha 14 giorni per presentare un’obiezione a questa decisione al giudice distrettuale Torres.

La corte ha concesso la mozione della SEC e ha approvato le riduzioni proposte dalla SEC delle note delle riunioni tra i dipendenti della SEC e le terze parti.”

In generale, le email di Hinman sono state molto criticate da esperti legali che hanno condiviso i loro sospetti che queste note potrebbero distruggere il caso della SEC contro Ripple.

Prezzo di XRP

Nel frattempo, il prezzo di XRP è in calo nell’ultima settimana, passando da 0,82$ a 0,70$ al momento della scrittura. Un calo del 14%. 

Nonostante le belle notizie che potrebbero una volta per tutte liberare la crypto dei trasferimenti frontalieri dalle accuse legali della SEC, il prezzo di XRP sembra seguire il trend delle altre crypto principali. 

Infatti, anche Bitcoin (BTC) e Ethereum (ETH) hanno registrato un calo del 14% del prezzo in una settimana. 

Con oltre 34 miliardi di capitalizzazione di mercato totale, XRP rimane tra le prime 10 crypto in classifica, piazzandosi al sesto posto, con una dominance sul mercato crypto dell’1,84%. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.