Tether lancia USDT anche su Tezos
Tether lancia USDT anche su Tezos
Blockchain

Tether lancia USDT anche su Tezos

By Marco Cavicchioli - 9 Giu 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Tether ha annunciato che lancerà i suoi token USDT anche sulla blockchain di Tezos. 

La blockchain Tezos accoglie Tether (USDT)

tether stablecoin
La stablecoin più capitalizzata del mercato entra nell’ecosistema di Tezos

Tezos è una blockchain nata nel 2018 e basata su Proof-of-Stake. La sua criptovaluta nativa, XTZ, è al 36° posto assoluto per capitalizzazione di mercato. 

In particolare Tezos viene utilizzata da brand ed istituzioni che lavorano a progetti Web3, quindi la possibilità di utilizzare stablecoin ancorate al dollaro USA sulle sue dApp risulta particolarmente importante. 

È l’unica blockchain di livello uno ad evolversi ed aggiornarsi nel tempo con successo senza hard fork. Fino ad oggi sono già stati applicati 9 aggiornamenti che hanno ridotto i costi del gas, ridotto l’impronta di carbonio, e persino sostituito il meccanismo di consenso, introducendo un algoritmo BFT modificato simile a Tendermint di Cosmos, chiamato Tenderbake. 

Il prossimo aggiornamento, sempre senza dover ricorrere ad hard fork, introdurrà gli smart contract ed roll-up di Optimism. 

Il fondatore di Papers, Alessandro De Carli, ha dichiarato: 

“Con l’introduzione di USDT, le procedure di accesso e di uscita da e verso l’ecosistema DeFi di Tezos sono semplificate ed efficienti. Tezos è un sistema esemplare, con funzionalità e strumenti che hanno consentito di progettare applicazioni innovative non possibili su altre reti. Il lancio di USDT su Tezos sbloccherà senza dubbio nuovi prodotti DeFi, e mi aspetto che l’impatto sulla crescita dei volumi dell’ecosistema Tezos DeFi sarà notevole”.

Ad oggi il TVL sui protocolli DeFi su Tezos è ancora molto basso, pari solamente a poco più di 55 milioni di dollari, ma con l’introduzione di USDT è possibile che la finanza decentralizzata possa espandersi in modo significativo anche su questa blockchain. 

All’interno dell’ecosistema DeFi di Tezos ci sono ad esempio il protocollo di yield farming Youves e l’exchange decentralizzato EVM Plenty. 

Il prezzo di XTZ non a caso oggi sta segnando un +8%, anche se il guadagno accumulato negli ultimi 30 giorni è fermo al 6%. Attualmente il prezzo risulta inferiore del 76% rispetto ai massimi assoluti di ottobre 2021. 

Continua l’espansione di Tether nel mondo blockchain

Con l’aggiunta di Tezos, USDT diventa disponibile su 12 blockchain, con una capitalizzazione di mercato di circa 72,5 miliardi di dollari. 

L’obiettivo di Tether è quello di favorire l’interoperabilità cross-chain all’interno del crescente settore degli asset digitali. 

Il CTO di Tether, Paolo Ardoino, ha commentato: 

“Siamo entusiasti di lanciare USDT su Tezos, offrendo alla sua comunità vivace ed in crescita l’accesso alla stablecoin più liquida, stabile ed affidabile nel settore dei token digitali. Tezos sta entrando rapidamente in scena e crediamo che questa integrazione sarà essenziale per la sua crescita a lungo termine”.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.