L’exchange crypto FTX ha $2 miliardi da investire
L’exchange crypto FTX ha $2 miliardi da investire
Criptovalute

L’exchange crypto FTX ha $2 miliardi da investire

By Vincenzo Cacioppoli - 7 Lug 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Il CEO dell’exchange crypto FTX ha dichiarato alla Reuters che la società ha in pancia 2 miliardi di dollari da investire in progetti ritenuti interessanti.

FTX e i $2 miliardi da investire nel mondo crypto

Il CEO di FTX, Sam Bankman-Fried, ha parlato in un’intervista con Reuters in cui ha affermato che la sua azienda avrebbe oltre $2 miliardi da utilizzare per accordi nel settore delle criptovalute.

Sempre lo stesso Bankman-Fried avrebbe dichiarato, nella stessa intervista, che, a suo avviso, la grave crisi di liquidità del mercato crypto sarebbe ormai giunta alla sua fase finale. 

In effetti nell’ultimo periodo FTX sta aiutando diverse aziende che sono, invece, ancora in grave crisi di liquidità, prima tra tutte Celsius, che in un primo momento sembrava potesse essere acquisita proprio dall’exchange, ma l’accordo poi è sfumato all’ultimo momento, dopo che un’attenta analisi dei conti di Celsius avrebbe sconsigliato di continuare nell’operazione.

Bankman-Fried ha affermato:

“Stiamo iniziando a ricevere alcune altre aziende che ci contattano. Queste aziende generalmente non si trovano in situazioni terribili, anche se alcuni exchange di criptovalute più piccoli potrebbero ancora fallire”.

I prestiti erogati da FTX a favore di altre piattaforme

ftx investimento
FTX cerca di aiutare gli attori in difficoltà nell’ecosistema crypto

Un’altra società sempre del CEO di FTX, Alameda Research, che si occupa di trading quantitativo di criptovalute, ha concesso a Voyager Digital una linea di credito revolving da 200 milioni di dollari in contanti e stablecoin. Questo prestito si è reso necessario a causa del mancato pagamento di un prestito da parte del fondo 3AC, per cui Voyager ha dichiarato il fondo insolvente. A causa di questo la settimana scorsa un tribunale delle Isole Vergini ha dichiarato il fallimento dell’hedge fund

Poche settimane fa, FTX ha aperto BlockFi una linea di credito revolving da 250 milioni di dollari, svelando anche un accordo che concede a FTX il diritto di acquistarlo in base a determinati fattori di performance.

Queste dichiarazioni ed atteggiamenti del trentenne a capo di FTX, però, sembrano andare in direzione opposta a quanto dichiarato a fine mese dallo stesso Bankman-Fried, che ha affermato che a suo parere molti exchange crypto sarebbero in realtà insolventi.

Il CEO di FTX secondo la classifica di Forbes sarebbe uno degli uomini più ricchi al mondo a soli 30 anni, avendo un patrimonio stimato di circa 24 miliardi, che sarebbe stato quasi dimezzato dai cali consistenti del mercato crypto in questi mesi.

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.