Mastercard con società crypto per l’espansione finanziaria in Indonesia
Mastercard con società crypto per l’espansione finanziaria in Indonesia
Criptovalute

Mastercard con società crypto per l’espansione finanziaria in Indonesia

By Stefania Stimolo - 14 Lug 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Il gigante dei pagamenti Mastercard ha stretto una collaborazione con Fasset, la società crypto che agisce nel Medio Oriente, per espandere la propria offerta finanziaria in Indonesia, supportando l’adozione delle criptovalute a livello locale. 

Mastercard e Fasset per aumentare adozione delle crypto in Indonesia

Secondo quanto riportato, il gateway di criptovalute del mercato del Medio Oriente di Fasset è diventato partner di Mastercard, per estendere l’adozione delle crypto anche in Indonesia. 

In pratica, Navin Jain, country manager di Mastercard Indonesia, avrebbe rilasciato una dichiarazione che recita come segue:

“Il mondo sta cambiando a un ritmo senza precedenti. Con un numero sempre maggiore di persone che si affidano agli asset e alle tecnologie digitali per diventare resilienti, è necessario che gli attori chiave del settore pubblico e privato si uniscono per creare soluzioni che possano portare a nuove opportunità e soluzioni per una più ampia inclusione finanziaria”.

La partnership vedrà da un lato l’esperienza di Fasset nel campo dei digital asset per aiutare i clienti indonesiani con servizi bancari digitali, mentre Mastercard cercherà di supportare l’azienda crypto nel promuovere l’adozione locale delle criptovalute. 

Mastercard e l’ottimismo sull’adozione di massa delle crypto

L’attuale mossa del gigante dei pagamenti globali si allinea con quello che il suo Vicepresidente per lo sviluppo e l’innovazione di nuovi prodotti, Harold Bossé di Mastercard, ha detto sulle crypto. 

Durante un webinar, Bossé avrebbe affermato di essere molto ottimista sull’adozione di massa delle crypto, anche se bisognerà superare ancora delle sfide. Non solo, avrebbe anche sostenuto che al momento l’adozione delle crypto e della tecnologia Blockchain sia ancora ai suoi albori. 

Infatti, per Bossé lo stadio attuale è quello di early o new adopter e quindi, molto presto, l’adozione crypto potrebbe diventare mainstream. 

Tra le sfide decantate per avvicinarsi quanto prima al prossimo step del mainstream, Bossé ha elencato la mancanza di comprensione da parte dell’alta dirigenza, motivazioni commerciali legate alla scalabilità, ai costi e alla velocità e le preoccupazioni di carattere normativo. 

Il gigante dei pagamenti presente anche nel settore NFT

Non solo crypto, dunque, per Mastercard essere presente in ogni settore è un must. E infatti, a giugno, il gigante dei pagamenti ha annunciato che è pronto a lanciare un servizio per acquistare NFT. 

Anche qui, come con Fasset per l’Indonesia, Mastercard avrebbe collaborato con diversi mercati NFT come Immutable X, Candy Digital, The Sandbox, Mintable, Spring, Nifty Gateway e MoonPay. 

L’idea è consentire alle persone di utilizzare le loro carte Mastercard per gli acquisti NFT. Mastercard ha distribuito 2,9 miliardi di carte in tutto il mondo, e la collaborazione con queste società potrebbe un grande impatto sull’ecosistema NFT. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.