banner
Meta si espande nel mercato degli NFT
Meta si espande nel mercato degli NFT
NFT

Meta si espande nel mercato degli NFT

By Vincenzo Cacioppoli - 5 Ago 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Meta annuncia il lancio delle prime collezioni NFT anche per Facebook e l’estensione internazionale di quelle gia presenti su Instagram.

Continua l’integrazione degli NFT nei social di Meta

meta platform
I social network della casa Meta stanno espandendo la propria integrazione al mondo degli NFT

Il CEO di Meta, Mark Zuckerberg, ha annunciato due giorni fa che la società sta iniziando la sua espansione internazionale del supporto NFT su Instagram. Questa decisione arriva dopo il lancio iniziale del test avvenuto a maggio.

La notizia arriva un po’ a sorpresa, considerando che il mercato degli NFT da gennaio ad oggi sta letteralmente affondando, dai circa 12,6 miliardi di dollari di valore a poco più di 1 miliardi di dollari a Giugno. Ai primi di luglio il CEO di Meta aveva annunciato i primi test degli NFT anche su Facebook.

Mark Zuckerberg giovedì ha affermato che il supporto di Instagram per gli NFT si sta espandendo in oltre 100 Paesi:

“La funzione consentirà ad artisti, aziende e altri in Africa, Asia-Pacifico, Medio Oriente e Americhe di condividere NFT su Instagram”.

Zuckerberg ha, inoltre, scritto in un post su Facebook che avrebbe creato un NFT dalla sua carta di baseball della Little League:

“In onore dell’espansione degli NFT digitali da collezione in altri 100 paesi su Instagram e del lancio di nuove integrazioni con Coinbase e Dapper, condivido la mia futura tessera di baseball della piccola lega NFT, che qualcuno ha recentemente trovato e inviato a me”.

Oltre al piano di espansione delle proprie collezioni NFT, Meta ha affermato anche di aver aggiunto il supporto per il portafoglio Coinbase e le integrazioni Dapper.

I social network di Meta non sono i primi ad entrare nel settore

La funzionalità NFT presente da maggio sul social Instagram, consente agli utenti di collegare un portafoglio digitale, condividere NFT e taggare automaticamente sia un creatore che un collezionista per l’attribuzione. 

Per fare ciò occorre collegare il proprio wallet al social network, che per il momento supporta Rainbow, MetaMask, Trust Wallet, e da pochi giorni appunto Coinbase Wallet e Dapper Wallet. Mentre le blockchain supportate sono Ethereum, Polygon e Flow.

Secondo Meta, l’espansione continua il percorso iniziato due anni fa di sviluppo del Web3 e del metaverso, e vuole contribuire ad offrire agli artisti presenti sui suoi social di poter monetizzare la loro arte.

Ma la mossa di Meta non è certo una novità nel mondo dei social, dopo il lancio delle immagini del profilo per Twitter all’inizio di quest’anno. 

Susan Wojcicki, CEO di YouTube, qualche settimana fa ha suggerito che la piattaforma potrebbe abbracciare prestissimo la tecnologia Web3, inclusi gli NFT, come mezzo per aiutare i creatori di YouTube a fare soldi. Infine, Reddit ha recentemente lanciato un nuovo mercato di avatar basato su NFT.

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.