Cardano SPO: Envy Stake Pool [ENVY]
Cardano SPO: Envy Stake Pool [ENVY]
Interviste

Cardano SPO: Envy Stake Pool [ENVY]

By Patryk Karter - 1 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

L’ospite di questa settimana nella rubrica Cardano SPO è uno stake pool gestito da due fratelli che sostengono associazioni di beneficenza che aiutano i bambini in affidamento a trovare una casa affettuosa: Envy Stake Pool [ENVY].

L’ospite della scorsa settimana era uno stake pool gestito da Rick, un operatore solitario originario del Sudafrica che ora vive a Londra.

Questa iniziativa è un punto di riferimento per tutto ciò che riguarda Cardano e ogni settimana o due inviteremo uno Stake Pool Operator (SPO) a rispondere ad alcune domande e a darci un aggiornamento direttamente dall’interno della Cardano community.

Considerando che molti dei nostri lettori sono nuovi nello spazio crypto, avremo un mix di domande semplici e tecniche.

Cardano SPO, intervista con Envy Stake Pool [ENVY]

envy stake pool
Cardano SPO [ENVY] è gestito da due fratelli

Ciao, grazie per il vostro tempo. Parlateci di voi, di dove siete e quali sono i vostri background?

ENVY Stake Pool è un team di due fratelli che sono proprietari e gestiscono insieme lo stake pool. Sean, il fratello maggiore, ha un dottorato di ricerca in ingegneria chimica e Thomas, il fratello minore, è laureato in economia. 

Siamo entrati in questo settore nel gennaio del 2021 dopo aver ricevuto 100 dollari di Bitcoin e abbiamo iniziato a studiare le blockchain Proof of Work e Proof of Stake, il che ci ha portato a Cardano!

Qual è il percorso che vi ha portato a Cardano e a diventare Stake Pool Operators (SPO)?

Inizialmente volevamo approfondire le sfumature di ciascuna delle varie blockchain Proof of Work e Proof of Stake e ritenevamo che diventare miner di Bitcoin o Ethereum fosse troppo costoso.

Così, quando abbiamo scoperto quanto fosse più accessibile diventare un SPO di Cardano rispetto alle altre blockchain, ci siamo buttati a capofitto! È stato un processo abbastanza semplice imparare a configurare uno stake pool e ci è piaciuto molto imparare a mantenere tutte le varie chiavi e a far funzionare lo stake pool.

Tuttavia, abbiamo imparato rapidamente che essere un Cardano SPO non significa semplicemente sapere come impostare e mantenere i nodi sulla rete Cardano. Anche il marketing è una parte importante!

Qual è la missione del vostro pool? Perché è importante per voi?

Abbiamo iniziato l’ENVY Stake Pool pensando che sarebbe stato un modo davvero piacevole per ottenere un reddito passivo durante la pandemia. Tuttavia, una volta creato lo stake pool, ci siamo resi conto che dovevamo trovare il modo di attirare i deleganti

Questo ci ha portato a scoprire Twitter e la vivace Cardano Community. Una volta creato un account Twitter, abbiamo notato che c’erano alcuni operatori di stake pool che stavano facendo una cosa piuttosto importante che non avevamo considerato, ovvero utilizzare parte o tutte le ricompense ottenute come operatori e donarle in beneficenza, come GROW pool, WHITE pool, Lighthouse Stake Pool e ANEW pool. 

Questo ci ha fatto aprire la mente e ci ha cambiato il cuore, così abbiamo cercato di trovare una missione da sostenere. Un amico di Sean ha una sorella che ha in affidamento diversi bambini e li ha anche adottati, e Sean ha voluto sostenere questi sforzi visto l’incredibile bisogno che c’è di dare a questi bambini una casa affettuosa. Anche Sean vuole adottare un giorno, quindi questa sembrava la missione perfetta da sostenere!

Oltre a gestire lo stake pool, siete coinvolti in altri progetti? Raccontateci di più

Sì, lo siamo! Siamo coinvolti attivamente nella Extra Small Stake Pool Alliance (xSPO). Amiamo questa community perché ci offre una grande comunità di altri operatori di stake pool per supportarci a vicenda attraverso il marketing, gli aspetti tecnici della gestione e del mantenimento di uno stake pool e per divertirci a parlare mentre viviamo tutti questa divertente e folle corsa nello spazio delle criptovalute!

Siamo anche un Core Member di FreeLoaderz, una coalizione di operatori di stake pool e membri della Cardano Community che cercano di sviluppare prodotti e servizi che portino valore a Cardano. Abbiamo recentemente sviluppato la piattaforma SmartClaimz in collaborazione con Drasil, che fornisce i servizi di backend che alimentano SmartClaimz, quindi speriamo che sia un servizio utile per la Cardano Community!

Facciamo anche parte di Mehen Finance, una stablecoin collateralizzata in fiat in arrivo su Cardano, e stiamo aiutando con lo sviluppo del backend e la documentazione dei requisiti di sistema per questa piattaforma. Si tratta di un buon team con molte persone qualificate da FreeLoaderz e Drasil che hanno contribuito a costruire SmartClaimz, quindi siamo entusiasti di vedere dove andrà questo progetto!

Ottimo contributo. Qualche considerazione finale? Dove è possibile contattarvi?

Vogliamo solo diffondere l’importanza della decentralizzazione. Un aspetto importante della sicurezza della blockchain si basa sulla presenza di un gran numero di nodi indipendenti che creano ridondanza e affidabilità nella rete nel caso in cui un gran numero di nodi vada in tilt. Quindi, per favore, sostenete e delegate i singoli stake pool

Ci sono diversi grandi pool che promettono di gestire un singolo pool (Single Pool Alliance), sono piccoli e hanno bisogno di supporto (xSPO Alliance), sono mission-driven, operano bare metal (Bare Metal Alliance) e/o operano in modo efficiente dal punto di vista energetico (Armada Alliance). Vi invitiamo quindi a sostenere queste community! ENVY è un piccolo pool che opera come un pool singolo, ha nodi misti bare metal e cloud-based e ha nodi ARM-based, quindi stiamo provando a fare tutto e ci stiamo muovendo nella giusta direzione (haha)!

È possibile mettersi in contatto con noi su Discord o su Twitter. Potete trovare tutti i nostri social sul nostro sito web. Grazie mille per l’opportunità di essere intervistati da voi!

Disclaimer: Le opinioni e i punti di vista degli SPO sono propri e non riflettono necessariamente quelli della Cardano Foundation o IOG.

Patryk Karter

Appassionato di nuove tecnologie, nutrizione e filosofia, Patryk passa le giornate ad esplorare l'infinito universo del web. Si sposta a Londra dopo aver vissuto la maggior parte della sua vita a Roma. Tenta la vita da studente di Informatica presso il King's College of London ma capisce presto che non è la strada per lui, invece decide di investire il suo tempo e denaro nel mondo della Blockchain e nel frattempo completare corsi universitari disponibili sul web. Ora si occupa di trading e svolge dei lavori come freelancer.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.