Dall’iPod al wallet musicale su blockchain. Come sarà la nuova era della crypto music?
Dall’iPod al wallet musicale su blockchain. Come sarà la nuova era della crypto music?
Criptovalute

Dall’iPod al wallet musicale su blockchain. Come sarà la nuova era della crypto music?

By Cryptonomist Editorial Staff - 25 Gen 2023

Chevron down
Ascolta qui
download

TerraBitcoin Club, in collaborazione con TerraNFT e Jazz Club Torino, ha organizzato il CRYPTO MUSIC EVENT che si terrà a Torino il 1° febbraio 2023.

Un evento che coniuga musica dal vivo, innovazione e informazione, per scoprire insieme la nuova era della musica.

Ma cosa è la Crypto music?

È una forma di musica che utilizza la tecnologia blockchain per creare, distribuire e monetizzare contenuti musicali in modo decentralizzato. 

In pratica, questo significa che gli artisti possono pubblicare la loro musica su una piattaforma blockchain e i fan possono acquistarla o supportarli utilizzando criptovalute, senza la necessità di intermediari come le case discografiche tradizionali. Ciò consente agli artisti di avere maggiore controllo sui propri contenuti e maggiori possibilità di guadagno.

Una realtà non così lontana: è di questo mese l’annuncio di Mastercard sul lancio di una piattaforma su blockchain che metterà in contatto musicisti, autori e fan.

Ci attende, dunque, una nuova era della musica dove i brani saranno tenuti in un portafoglio digitale, saranno unici perchè in forma di token non fungibili (Non fungible Token – NFT) e potranno offrire esperienze uniche dando accesso a concerti esclusivi o eventi speciali con gli artisti; oppure, ancora, potranno essere venduti e messi a rendita, proprio come oggi si fa con gli euro o i dollari. 

Una nuova era dove gli artisti potranno ricevere le royalties in maniera automatica; dove il rapporto degli artisti con i propri fan sarà sempre più diretto e dove i fan potranno finanziare i progetti musicali dei loro artisti preferiti.

 Di tutto questo e altro ancora, parleremo al CRYPTO MUSIC EVENT con 

  • Amelia Tomasicchio, co-founder e direttrice di Cryptonomist.ch, 
  • Dario Balmas, musicista e Blockchain developer
  • Gilberto Bonetto, pianista e compositore
  • Tango, tecnico del suono ed esperto crypto del team di TerraBitcoin Club

Modera Maria Antonietta Giffoni, responsabile comunicazione di TerraBitcoin Club.

Ci sarà anche tanta musica dal vivo e la Crypto Music Lottery, un momento di gioco per coinvolgere il pubblico in un’esperienza unica: all’ingresso del locale, verranno distribuiti gratuitamente dei biglietti che daranno diritto a 10 fortunati vincitori di avere in premio un brano NFT inedito (la cui ideazione abbiamo raccontato in questo podcast) e composto da alcuni soci di TerraBitcoin Club.

Paolo Barrai, fondatore di TerraBitcoin Club e CEO di TerraNFT, ha affermato:

“Vivremo insieme un esperimento unico nel suo genere di NFT musicale legato ad un evento live. La musica è un fenomeno social dove intermediari e case discografiche dovrebbero avere ruoli marginali.  

Gli NFT vanno oltre il brano musicale, perché oltre a farci possedere un brano unico e solo nostro, ci daranno anche il diritto di partecipare a tutto il percorso artistico dell’artista, dal finanziamento del suo primo disco alla realizzazione di progetti a venire”. 

Alessio Sogno, direttore artistico del Jazz Club Torino, ha dichiarato:

“Quando mi è stato proposto di fare questa serata ‘sperimentale’ ho accettato con entusiasmo. La nostra realtà è da sempre attenta alle novità musicali e, volendo mantenere fede alla sperimentazione, abbiamo deciso di ospitare un evento unico nel suo genere che ci apre una porta sul futuro dell’industria musicale”.

TerraBitcoin Club

Fondato da Paolo Barrai, TerraBitcoin Club è un Club di investitori privati dove 500 membri, dislocati in tutto il mondo, si incontrano in chat, durante dei webinar e di persona per condividere conoscenze e scambiare opinioni sul mondo crypto in particolare e sul mondo degli investimenti in generale.  

TerraNFT

La società con sede a Zugo, in Svizzera, senza conto in banca e che utilizza solo crypto, sia per pagare gli stipendi che i fornitori. Le azioni di TerraNFT sono tokenizzate e un token rappresentativo è scambiato sul principale exchange decentralizzato della rete ERC-20.

La società è nata nel giugno del 2021 ed è stata adeguatamente capitalizzata, per cogliere le opportunità nel mondo crypto e NFT. Non ha subito perdite nel corso del difficile 2022 ed è pronta ad affrontare le sfide dei prossimi anni.

Jazz Club Torino

Situato a pochi passi da Piazza San Carlo, il Jazz Club è da anni uno dei principali palcoscenici nazionali della musica jazz.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.