Il fondatore della crypto Cardano (ADA) risponde alle preoccupazioni riguardo il contingent staking
Il fondatore della crypto Cardano (ADA) risponde alle preoccupazioni riguardo il contingent staking
Blockchain

Il fondatore della crypto Cardano (ADA) risponde alle preoccupazioni riguardo il contingent staking

By Andrea Porcelli - 17 Feb 2023

Chevron down

Charles Hoskinson, il fondatore del progetto crypto Cardano (ADA), ha recentemente risposto alle preoccupazioni sul concetto di “contingent staking”. 

Il contingent staking è una nuova funzionalità introdotta sul network di Cardano, che consente agli operatori di stake pool di specificare determinate condizioni, in base alle quali i fondi puntati saranno sbloccati e resi disponibili per il prelievo. 

Mentre questa funzione è stata elogiata da alcuni membri della comunità di Cardano come un modo per incentivare gli operatori di stake pool ad agire nel migliore interesse della rete, altri hanno sollevato preoccupazioni sui potenziali rischi del contingent staking. 

In questo articolo analizzeremo più da vicino cos’è il contingent staking, le preoccupazioni che sono state sollevate al riguardo e la risposta di Charles Hoskinson a tali preoccupazioni.

Che cos’è il contingent staking inserito nel progetto crypto Cardano (ADA)?

Prima di addentrarci nelle preoccupazioni che circondano il contingent staking, è importante capire innanzitutto di cosa si tratta. 

Il contingent staking è una nuova funzionalità introdotta nella rete Cardano come parte dell‘hard fork di Alonzo

Questa funzione consente agli operatori di stake pool di specificare alcune condizioni in base alle quali i fondi puntati saranno sbloccati e resi disponibili per il prelievo.

Gli operatori di stake pool possono impostare due tipi di condizioni: basate sul tempo e basate sull’attività. Le condizioni basate sul tempo specificano semplicemente una data e un’ora specifiche in cui i fondi saranno sbloccati e resi disponibili per il prelievo. 

Le condizioni basate sull’attività, invece, si basano su determinate attività di rete. Ad esempio, un operatore di stake pool potrebbe impostare una condizione secondo cui i suoi fondi saranno sbloccati e resi disponibili per il prelievo solo se la rete ha elaborato un certo numero di transazioni o se una certa percentuale di altri operatori di stake pool ha sottoscritto un particolare impegno.

L’idea alla base del contingent staking è quella di incentivare gli operatori dello stake pool ad agire nel migliore interesse della rete. Dando loro la possibilità di stabilire le condizioni per lo sblocco dei loro fondi, gli operatori degli stake pool sono motivati ad agire in modo da favorire la rete nel suo complesso. 

Ad esempio, un operatore di stake pool potrebbe stabilire una condizione per cui i suoi fondi saranno sbloccati solo se avrà prodotto un certo numero di blocchi in un determinato periodo di tempo. Questo incentiverebbe i gestori a produrre blocchi in modo rapido ed efficiente, a tutto vantaggio delle prestazioni complessive della rete.

Le preoccupazioni della comunità e la risposta di Charles Hoskinson

Mentre il contingent staking è stato elogiato da alcuni membri della comunità di Cardano come un modo per incentivare gli operatori degli stake pool ad agire nel migliore interesse della rete, altri hanno sollevato preoccupazioni sui potenziali rischi del contingent staking.

Una preoccupazione è che il contingent staking possa portare alla centralizzazione. Se un gran numero di operatori di stake pool stabilisce condizioni simili per lo sblocco dei propri fondi, ciò potrebbe portare a una situazione in cui una parte significativa dei fondi della rete viene sbloccata nello stesso momento. Questo potrebbe portare a un’impetuosa pressione di vendita, che a sua volta potrebbe far crollare il prezzo di Cardano (ADA). 

Un’altra preoccupazione è che il contingent staking possa portare a una situazione in cui gli operatori degli stake pool agiscono in modo non conforme agli interessi della rete. Ad esempio, un operatore di stake pool potrebbe stabilire una condizione per cui i suoi fondi saranno sbloccati solo se riceverà una certa quantità di ADA da altri operatori di stake pool.

Questo potrebbe incentivarli a mettere in atto comportamenti anticoncorrenziali, come rifiutarsi di delegare ad altri operatori di stake pool o fissare tariffe elevate per i loro servizi.

In risposta a queste preoccupazioni, Charles Hoskinson ha cercato di rassicurare la comunità di Cardano che i rischi del contingent staking sono minimi. 

In un recente aggiornamento video, ha spiegato che i rischi di centralizzazione sono mitigati dal fatto che solo una piccola percentuale di operatori di stake pool probabilmente utilizzerà il contingent staking. Ha inoltre sottolineato che è improbabile che le condizioni basate sull’attività vengano utilizzate in modo estensivo.

Inoltre, Hoskinson ha sottolineato che il modello di delega di Cardano è progettato per prevenire comportamenti anticoncorrenziali. A differenza di altre reti blockchain, dove i minatori o i validatori vengono scelti in base alla loro potenza di calcolo, gli operatori dello stake pool di Cardano vengono scelti in base alla loro reputazione e alla quantità di ADA che viene loro delegata. 

Ciò significa che gli operatori degli stake pool sono incentivati ad agire nell’interesse della rete, in quanto qualsiasi comportamento che non sia nell’interesse della rete potrebbe portare alla perdita della delega.

Il CEO di Cardano ha anche affrontato le preoccupazioni relative ai potenziali rischi di pressione di vendita derivanti da un gran numero di operatori di stake pool che sbloccano i loro fondi nello stesso momento. 

Ha spiegato che questo rischio è minimo, in quanto è improbabile che la maggior parte degli operatori di stake pool utilizzi il contingent staking e quelli che lo fanno hanno probabilmente un’ampia gamma di condizioni per lo sblocco dei fondi. 

Ciò significa che qualsiasi pressione di vendita derivante dal contingent staking sarà probabilmente distribuita su un lungo periodo di tempo ed è improbabile che abbia un impatto significativo sul prezzo di Cardano.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.