HomeCriptovaluteNews e prezzi di Floki (FLOKI) e XEN Crypto (XEN)

News e prezzi di Floki (FLOKI) e XEN Crypto (XEN)

Continua la nostra analisi delle crypto, oggi con uno sguardo ai prezzi e alle ultime news dei progetti FLOKI e XEN.

Analizzeremo precisamente il movimento dei loro token nelle ultime settimane, specificando il prezzo e le statistiche di mercato. Inoltre vedremo quali sono le news più recenti in modo da dare uno sguardo a come hanno influenzato i prezzi dei token.

Prezzi e statistiche di mercato delle crypto FLOKI E XEN

Partiamo dal progetto di Floki Inu, che ad oggi presenta il valore di 0,000037 USD, un valore cresciuto nelle ultime 4 settimane del 3,68%. 

Un valore che è rimasto piuttosto stabile con un accrescimento minimo. Per quanto riguarda le statistiche di mercato, il token FLOKI presenta una capitalizzazione di mercato pari a 359,1 milioni di dollari, con un volume di scambi nelle ultime 24 ore di 92,3 milioni di dollari.

L’offerta in circolazione del token FLOKI è molto grande, ovvero, 9,7 bilioni di FLOKI. 

Tra i tanti progetti di criptovalute, specialmente quelli dedicati ai meme (ossia i memecoin), Floki è uno di quelli che ha il massimo storico di 0,000067 molto vicino al prezzo odierno. 

Riuscirà a recuperare il suo massimo e addirittura superarlo?

Continuiamo con un altro progetto molto interessante, ossia quello di XEN Crypto, con un prezzo attuale che si aggira intorno a $0,00000608 con uno strabiliante aumento di valore nell’ultimo mese del 496%.

Un risultato davvero straordinario che ci fa pensare che il bear market è ormai un ricordo lontano per XEN.

La capitalizzazione di mercato di XEN è di 54 milioni di dollari con un volume di scambio giornaliero di 16,7 milioni di dollari. Sebbene XEN Crypto abbia avuto davvero una crescita esponenziale, deve ancora recuperare molto per arrivare al suo massimo storico di 0,75 USD. 

Binance.US lista Floki grazie ai suoi risultati

Binance.US, uno dei principali exchange di criptovalute negli Stati Uniti, ha annunciato l’aggiunta di Floki Inu (FLOKI) alla sua piattaforma. 

Floki Inu è una criptovaluta ispirata ai meme che ha guadagnato una notevole attenzione nelle ultime settimane grazie al suo marchio unico e al forte sostegno della comunità.

L’annuncio della quotazione è stato dato tramite un tweet di Binance.US, in cui si afferma che i depositi per FLOKI sono già aperti. La notizia è stata accolta positivamente dalla comunità delle criptovalute, con molti che hanno espresso entusiasmo per l’opportunità di negoziare FLOKI su una delle borse più affidabili degli Stati Uniti.

Floki Inu è stata lanciata nel giugno 2021 come criptovaluta guidata dalla comunità e ispirata alla cultura dei meme che circondano lo Shiba Inu di Elon Musk

La criptovaluta prende il nome dal personaggio Floki della popolare serie televisiva Vikings e il team di sviluppo mira a creare un ecosistema decentralizzato con particolare attenzione al coinvolgimento della comunità.

Nonostante sia una criptovaluta relativamente nuova, FLOKI ha già guadagnato un forte seguito, con una comunità di appassionati sostenitori su piattaforme di social media come Twitter e Reddit. La moneta ha anche registrato una crescita significativa del prezzo negli ultimi mesi, con un aumento del valore  enorme dal suo lancio.

La quotazione di FLOKI su Binance.US è una pietra miliare significativa per la criptovaluta, in quanto fornirà maggiore liquidità ed esposizione a un pubblico più ampio. 

Binance.US è una piattaforma rispettabile e affidabile, con un’interfaccia facile da usare e un’ampia gamma di coppie di trading

L’aggiunta di FLOKI alla sua piattaforma consentirà agli utenti di negoziare la criptovaluta con facilità, aumentando al contempo la legittimità agli occhi dei potenziali investitori.

La quotazione di FLOKI su Binance.US è anche indicativa della crescente popolarità delle criptovalute ispirate ai meme nello spazio crittografico. 

Sebbene alcuni possano liquidare queste monete come semplice hype, il forte sostegno della comunità e il crescente valore di mercato suggeriscono che sono destinate a rimanere. Con la continua evoluzione del mercato delle criptovalute, sarà interessante vedere come si svilupperanno queste monete e se riusciranno a mantenere il loro slancio nel lungo periodo.

XEN è responsabile di oltre l’11% delle commissioni di transazione pagate su Ethereum

Nel mondo delle criptovalute, le commissioni di gas sono un male necessario. Le commissioni di gas vengono pagate ai validatori della rete per elaborare e confermare le transazioni. 

Queste tasse possono essere costose e più alta è la domanda per la rete, più alte sono le tasse. Recentemente, XEN Torrent ha fatto scalpore nella rete Ethereum, essendo responsabile di oltre l’11% delle commissioni di transazione pagate nelle ultime 24 ore.

XEN Torrent è una piattaforma torrent decentralizzata costruita sulla blockchain di Ethereum.

Utilizza contratti intelligenti per consentire agli utenti di condividere i file senza un’autorità centrale o un intermediario. Ciò significa che gli utenti possono condividere i file direttamente tra loro, senza doversi affidare a servizi di terze parti come Dropbox o Google Drive.

La piattaforma ha guadagnato popolarità grazie alla sua natura decentralizzata e alla sua capacità di offrire agli utenti un modo sicuro e privato di condividere i file. 

Tuttavia, la sua popolarità ha portato anche a un aumento del numero di transazioni sulla rete Ethereum, con conseguente aumento delle tariffe del gas.

Nelle ultime 24 ore, XEN Torrent è stato responsabile di oltre l’11% delle commissioni di transazione pagate sulla rete Ethereum. 

Si tratta di un importo significativo, considerando che la rete elabora milioni di transazioni al giorno. 

Ciò rende XEN Torrent il secondo più grande consumatore di gas dopo il contratto router di Uniswap, che è uno scambio decentralizzato che consente agli utenti di scambiare criptovalute.

L’aumento delle tariffe del gas ha suscitato una certa preoccupazione tra gli utenti di Ethereum, in quanto rende più costoso l’utilizzo della rete. 

Tuttavia, evidenzia anche il potenziale delle applicazioni decentralizzate (dApp) come XEN Torrent. 

Queste dApp sono ancora in fase iniziale e, man mano che guadagneranno popolarità, metteranno indubbiamente a dura prova la rete Ethereum. Tuttavia, questo dimostra anche il potenziale della rete Ethereum di scalare e gestire la domanda di un numero crescente di dApp.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS