HomeCriptovaluteIl successo della prova di avvolgimento CBDC di Mastercard rivoluziona le transazioni...

Il successo della prova di avvolgimento CBDC di Mastercard rivoluziona le transazioni NFT su Ethereum

In un’innovativa convergenza tra finanza tradizionale e tecnologia blockchain, Mastercard ha recentemente svelato gli impressionanti risultati della sua sperimentazione che prevede l’utilizzo delle Central Bank Digital Currencies (CBDC). 

Questo esperimento fondamentale, condotto in collaborazione con la Reserve Bank of Australia, è pioniere nell’uso delle CBDC per l’acquisto di gettoni non fungibili (NFT) su Ethereum e promette di rivoluzionare il futuro delle transazioni digitali.

Il successo della sperimentazione di Mastercard sulle CBDC 

In uno sviluppo innovativo per il mondo delle criptovalute e della tecnologia blockchain, Mastercard ha recentemente annunciato i risultati positivi di una sperimentazione che prevede il wrapping delle Central Bank Digital Currencies (CBDC) su diverse blockchain. 

Questo esperimento innovativo, simile al concetto di wrapped Bitcoin (wBTC) e wrapped Ether (wETH), ha esplorato il potenziale delle CBDC da utilizzare per l’acquisto di Non-Fungible Token (NFT) su piattaforme blockchain come Ethereum.

La sperimentazione, resa nota il 12 ottobre, è stata eseguita in collaborazione con la Reserve Bank of Australia (RBA) e il Digital Finance Cooperative Research Centre CBDC del Paese. 

Inoltre, Cuscal e Mintable hanno svolto un ruolo fondamentale nell’esperimento. L’obiettivo primario era determinare se un titolare di CBDC potesse acquistare un NFT quotato su Ethereum in un ambiente live. 

Il processo prevedeva il “blocco” della quantità richiesta di una CBDC pilota sulla piattaforma CBDC pilota della RBA e il successivo conio di una quantità equivalente di token CBDC pilota avvolti sulla blockchain di Ethereum.

In particolare, un prerequisito fondamentale per la transazione di prova era l’inclusione dei portafogli Ethereum sia per l’acquirente che per il venditore, nonché dello smart contract del marketplace NFT nella “lista dei permessi” della piattaforma. 

Questo accorgimento ha fatto sì che tutti gli altri trasferimenti della CBDC pilota impacchettata fossero effettivamente bloccati, dimostrando così la capacità della piattaforma di implementare controlli rigorosi, anche nel regno delle blockchain pubbliche.

Fondamentale per il successo di questa impresa è stato l’utilizzo della Multi Token Network di Mastercard, introdotta nel giugno 2023. Questa tecnologia rappresenta la fusione di una tecnologia di pagamento all’avanguardia con l’ecosistema blockchain. 

Le nuove possibilità della nuova piattaforma

Sfruttando questa piattaforma innovativa, Mastercard e i suoi partner hanno aperto nuove possibilità di collegare senza soluzione di continuità valute digitali e NFT, con il potenziale di combattere le frodi, prevenire i furti, eliminare il rischio di perdita di dati e creare nuove vie per il commercio.

Zack Burcks, CEO e fondatore di Mintable, ha espresso entusiasmo per questo progetto pionieristico, dichiarando: 

“Insieme a Mastercard, abbiamo identificato un caso d’uso in cui valute digitali e NFT possono essere facilmente collegati, eliminando potenzialmente frodi e furti, ponendo fine alla perdita di documenti e registri e liberando nuove possibilità per il commercio”.

La Reserve Bank of Australia aveva già evidenziato il potenziale di un CBDC in dollari australiani per facilitare accordi di pagamento complessi e promuovere l’innovazione nel settore finanziario, al di là di quanto possono fare le valute fiat. 

Tuttavia, è stato sottolineato che sono necessarie ulteriori ricerche per valutare in modo esaustivo i benefici e le implicazioni di un tale sistema finanziario.

Il successo della sperimentazione CBDC di Mastercard sottolinea la crescente sinergia tra le istituzioni finanziarie tradizionali e il mondo dinamico della blockchain e delle criptovalute. 

Questa scoperta ha il potenziale per rimodellare il modo in cui vengono utilizzate le valute digitali e aprire la strada a un futuro più sicuro ed efficiente nelle transazioni basate su blockchain, in particolare nel campo dei pagamenti non basati su carta. 

È una testimonianza della continua evoluzione della tecnologia finanziaria e dell’incessante ricerca dell’innovazione nell’era digitale.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS