HomeCriptovaluteCrypto news e prezzi di Monero (XMR), Decentraland (MANA) e Aave (AAVE)

Crypto news e prezzi di Monero (XMR), Decentraland (MANA) e Aave (AAVE)

Quali sono le ultime crypto e l’andamento dei prezzi per le monete Monero (XMR), Decentraland (MANA) e Aave (AAVE)? 

Vediamo di seguito una panoramica generale e alcune previsioni future. 

Monero (XMR): l’aumento dei wallet non si traduce in un aumento di valore, cosa significa? 

Nonostante la recente impennata nelle installazioni di wallet Monero, diverse analisi indicano che il valore di XMR potrebbe scendere a $155 entro la fine di novembre. 

Nello specifico, il 12 novembre, Monero ha segnalato un notevole aumento del 30% nelle installazioni di wallet, suggerendo un crescente interesse per la criptovaluta focalizzata sulla privacy. 

Tuttavia, il prezzo di XMR ha registrato un calo del 3.3%, passando da $171.12 il 12 novembre a $162.70 il 17 novembre. Questo divario tra l’aumento delle installazioni e il calo di valore solleva dubbi sulla sostenibilità degli investimenti in Monero.

Gli analisti, dunque, sebbene ottimisti sulle prospettive della moneta Monero, evidenziano una previsione incerta. 

Mentre alcuni vedono una possibile crescita fino a $186 entro la fine dell’anno, l’attuale traiettoria di prezzo solleva interrogativi sull’opportunità di considerare Monero tra le migliori criptovalute da acquistare. 

Nonostante l’interesse crescente degli utenti, l’incertezza attuale ha generato una trasformazione del mercato, portando a nuove dinamiche simili a quelle delle blockchain ICO.

Prezzi e previsioni per Decentraland (MANA): il confronto con le crypto Monero e Aave 

Il valore attuale di Decentraland è fissato a circa $0.397134, evidenziando una perdita del -5.05% nelle ultime 24 ore, in controtendenza con il mercato delle criptovalute che ha subito una diminuzione del -3.31% nello stesso periodo. 

In particolare, la performance di MANA è stata particolarmente debole rispetto a Bitcoin (BTC), registrando una perdita del -3.50% contro la principale criptovaluta del mondo.

Secondo le proiezioni di Decentraland, ci aspettiamo che MANA raggiunga $0.432989 entro il 27 novembre 2023, indicando un aumento del 9.93% nei prossimi 5 giorni. 

Tuttavia, la situazione attuale presenta un quadro misto, con 13 indicatori che segnalano un trend rialzista, ma altri 18 indicano una prospettiva ribassista, portando a un 58% di sentiment bearish complessivo per Decentraland.

Considerando questi fattori, dunque, la previsione attuale per i prezzi di Decentraland si orienta verso un sentiment bearish. 

L’aumento previsto del 9.93% per MANA nei prossimi cinque giorni impone di monitorare attentamente il sentiment di mercato, i livelli chiave di supporto e resistenza, e altre metriche rilevanti. 

Va sottolineato, tuttavia, che la volatilità dei prezzi è intrinseca ai mercati delle criptovalute, rendendo necessaria una vigilanza costante anche per le risorse crittografiche di maggiore dimensione.

AAVE, il token in ascesa: analisi del prezzo e altro ancora 

Di recente, il valore del token AAVE ha segnato una notevole ripresa, superando il limite inferiore di $50 e sfondando la barriera della linea di tendenza di $70, evidenziando un breakout sul grafico giornaliero. 

Questo improvviso recupero ha suggerito una potenziale inversione, indicando il predominio dei rialzisti che hanno testato la soglia dei $100. 

Tuttavia, la mancanza di supporto da parte dei rialzisti ha portato a un calo sotto la soglia dell’EMA a 20 giorni, con una successiva formazione di una candela rialzista engulfing e un pullback dall’EMA a 50 giorni.

Il prezzo di AAVE ha trovato solido supporto sull’EMA a 50 giorni, intorno a $85, registrando un notevole aumento del 55% questo mese e generando un forte slancio di acquisto. 

Anche i venditori hanno iniziato a coprire le loro posizioni corte, contribuendo alla robustezza del token.

Attualmente, il prezzo in tempo reale di AAVE è di circa $90.08, con un guadagno intraday dell’1.21%, mostrando una posizione neutrale sui grafici. 

L’aumento dell’11% nel volume degli scambi a $149.53 milioni e una capitalizzazione di mercato di $1.34 miliardi di dollari indicano un interesse significativo. Gli analisti mantengono un rating neutrale, suggerendo prospettive di crescita nelle prossime sessioni.

La rottura della linea di tendenza sopra i $70 e la resistenza a $100 sui grafici giornalieri evidenziano i progressi del token, nonostante la strenua difesa della regione da parte dei venditori. 

Gli indicatori tecnici, tuttavia, presentano segnali contrastanti con la curva RSI nella zona di ipercomprato e una divergenza negativa, mentre l’indicatore MACD mostra un crossover ribassista e barre rosse sull’istogramma, suggerendo una prospettiva volatile nelle prossime sessioni.

Gli acquirenti stanno riacquistando forza e mirano a superare la soglia dei $100, supportati dalla tenuta nella zona di ritracciamento di Fibonacci del 38.2% e dall’essere al di sopra della banda media di Bollinger.

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS