HomeCriptovaluteBitcoinETF su Bitcoin: per il CEO di Galaxy “Big Things Coming”

ETF su Bitcoin: per il CEO di Galaxy “Big Things Coming”

Il CEO di Galaxy Digital, Mike Novogratz, inaugura il nuovo 2024 postando su X la frase “Big Things Coming” (tradotto: Grandi cose in arrivo).

Il suo messaggio fa riferimento alle domande di ETF su Bitcoin spot che, secondo le sue previsioni, saranno approvate dalla Securities and Exchange Commission (o SEC) degli USA, entro il 10 gennaio 2024. 

ETF su Bitcoin: il CEO di Galaxy eccitato per il verdetto SEC, previsto per gennaio 2024

Su X, il CEO di Galaxy Digital, Mike Novogratz, ha pubblicato il suo tweet di auguri per il nuovo anno, evidenziando il suo entusiasmo per quello che potrebbe presto accadere. 

“Buon anno! Grandi cose in arrivo. #BlockYourCalendar”

La frase “Big Things Coming” fa riferimento alle domande di ETF su Bitcoin spot presentate alla Securities and Exchange Commission (o SEC) degli USA, da diversi emittenti, durante tutto il 2023.

Novogratz si aspetta che già all’inizio di questo nuovo anno, la SEC dia il suo verdetto: approvazione o disapprovazione. 

Ovviamente, dato il suo grado di entusiasmo, il CEO di Galaxy Digital, prevede l’approvazione delle prime domande. Anzi, nello specifico, Novogratz aveva dichiarato in un’intervista con CNBC che la scadenza per l’approvazione o meno di un ETF su Bitcoin spot da parte della SEC sarà il 10 gennaio. 

L’argomento “ETF su Bitcoin spot” è diventato fortemente popolare nel 2023 per l’intero settore crypto, con diversi emittenti del calibro di BlackRock, Grayscale, Ark Invest e 21Shares che stanno partecipando al verdetto della SEC. 

Bitcoin ETF spot: il CEO di Galaxy Digital vede il 10 gennaio come data di scadenza

Mentre Novogratz ha dichiarato che la data di scadenza per l’approvazione degli ETF su Bitcoin negli USA è il 10 gennaio, James Seyffart di Bloomberg avrebbe invece indicato il periodo dal 5 al 10 gennaio 2024. 

Si tratta di una prospettiva ovviamente in sintonia con l’ottimismo del CEO di Galaxy Digital, che ha introdotto anche il nuovo hashtag #BlockYourCalendar per sottolinearlo. 

Ad ogni modo, la società di gestione finanziaria e di investimento, specializzata nelle crypto, ha voluto sbilanciarsi, prevedendo anche le fluttuazioni del prezzo di Bitcoin, qualora la SEC procedesse con l’approvazione del primo ETF su bitcoin spot. 

A fine ottobre, il ricercatore associato alla Galaxy Digital, Charles Yu, avrebbe pubblicato un post blog, che afferma che il prezzo di BTC dovrebbe aumentare del +74,1% durante il primo anno successivo al lancio degli ETF spot su Bitcoin negli USA. 

In questo senso, la stima prevista per la dimensione totale del mercato potenziale per gli ETF basati su BTC raggiungerà i 14,4 trilioni di dollari nel primo anno di lancio. 

Yu ha anche detto che il prezzo di Bitcoin aumenterà del 6,2% nel primo mese successivo al lancio dell’ETF, con una tendenza al ribasso nel corso dei mesi fino a raggiungere un incremento mensile del 3,7% entro il dodicesimo mese. 

Il prezzo di BTC nel 2024 supera il massimo annuale del 2023

L’entusiasmo di Novogratz pare essere molto condiviso dalla crypto community, dato che nelle ultime 24 ore di questi primi due giorni 2024, il prezzo di BTC è in pump del +7%. 

Al momento della scrittura, BTC ha toccato quota 45.200$, registrando un nuovo prezzo nel 2024, che supera il massimo annuale di tutto il 2023. 

E di fatto, qualche ora fa, il sentiment generale crypto verso Bitcoin si è alzato, con l’Indice Fear and Greed che è arrivato al punteggio di 71 Greed, contro i 65 precedenti. 

Non solo, mentre Novogratz parla di ETF su Bitcoin spot, altri personaggi ricordano che il 2024 è anche l’anno dell’halving di BTC, e che questo porta ad essere in generale “l’anno di Bitcoin”

Un po’ come Michael Saylor, CEO e fondatore di MicroStrategy, che ha postato come segue:

“Benvenuti nel 2024, l’anno del #Bitcoin.”

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS