HomeCriptovaluteNews e prezzi delle criptovalute Dogecoin (DOGE), Solana (SOL) e ION

News e prezzi delle criptovalute Dogecoin (DOGE), Solana (SOL) e ION

Come hanno performato in questa settimana le criptovalute Dogecoin (DOGE), Solana (SOL) e ION? 

Vediamo un breve riassunto delle news per i giorni passati e qualche previsione futura. 

X rivela i piani di pagamento e la possibile integrazione di Dogecoin

Dogecoin sta vivendo un nuovo rally grazie all’annuncio della piattaforma di social media X (precedentemente nota come Twitter), il quale molti credono avrà un impatto significativo sul prezzo della criptovaluta. 

Secondo l’annuncio, X sta finalmente procedendo con i suoi piani di pagamento tanto attesi, prevedendo la piena operatività nel 2024.

In un comunicato dedicato ai piani futuri di X per il 2024, la piattaforma di social media ha condiviso i successi del 2023. 

Tra questi il lancio dell’assistente di ricerca basato sull’intelligenza artificiale (AI) chiamato Grok e il programma di condivisione delle entrate pubblicitarie, particolarmente apprezzato dai creatori sulla piattaforma.

Tuttavia, X sta già guardando oltre il 2023, con l’annuncio dell’intenzione di lanciare un sistema di pagamento peer-to-peer per gli utenti. 

Questa mossa è progettata per aprire nuove opportunità di commercio sulla piattaforma, consentendo agli utenti di gestire tutte le loro transazioni in un unico luogo.

L’ottimismo nella comunità è cresciuto quando è stato annunciato che X ha ottenuto più licenze nel 2023 per diventare un facilitatore di pagamenti in diversi stati degli Stati Uniti. 

Elon Musk, miliardario e figura chiave di X, ha precedentemente dichiarato l’obiettivo di rendere X la piattaforma preferita per i pagamenti. 

Nello specifico, sottolineando la visione di un sistema in cui gli utenti non avranno bisogno di un conto bancario per effettuare transazioni.

L’annuncio ha alimentato le speranze che i pagamenti in Dogecoin saranno integrati, specialmente considerando il forte sostegno di Musk a Dogecoin e le sue precedenti dichiarazioni sull’incorporazione dei pagamenti DOGE su X. 

La comunità ora attende con ansia il possibile impatto della criptovaluta meme sulle transazioni sulla piattaforma X.

Esplosione di Dogwifhat (WIF) su Solana: l’aumento del 71,34% 

Recentemente, il memecoin Dogwifhat (WIF) basato su Solana ha registrato un notevole incremento del 71.34% nel suo prezzo di scambio. 

Questo rialzo non ha coinvolto solo il valore di scambio, ma ha visto anche una significativa crescita nel volume degli scambi e nella capitalizzazione di mercato, tutti intraday.

L’annuncio della quotazione di WIF su Binance, uno dei principali exchange di criptovalute centralizzati, ha scatenato un aumento del 287.14% nel volume degli scambi della memecoin, secondo decine di analisti di mercato. 

Questo incremento indica un forte interesse da parte di importanti investitori nella memecoin, con magnati delle criptovalute che sembrano aver investito milioni per cogliere l’opportunità della quotazione su Binance.

La fornitura totale di Dogwifhat (WIF) è attualmente di 998,920,173 WIF. 

Recentemente, il token basato su Solana ha superato i suoi massimi precedenti, raggiungendo un massimo di $0,3313 il 22 dicembre 2023. Allo stesso modo, il prezzo più basso è stato osservato nella prima settimana del 2024.

Con l’approvazione del primo ETF negli Stati Uniti, gli appassionati ora prevedono che anche l’ETF Dogwifhat farà la sua entrata nel mercato. 

Un post recente su “X” di Arthur Hayes suggerisce, infatti, che un “ETF WIF Hat” potrebbe essere in arrivo, generando ulteriore entusiasmo nella comunità.

Il tweet presenta, comunque, un tono ironico, che potrebbe mandare in confusione i seguaci della nuova memecoin.

Inoltre, secondo il sito web Solscan, le prime 100 balene possiedono collettivamente 387,400,173.15 token, rappresentando circa il 38.78% della fornitura totale di Dogwifhat.

A partire dall’8 gennaio 2024, i detentori attivi di WIF sono 339, mentre il numero totale di detentori supera i 33. Jupiter, un exchange di criptovalute, ha svolto un ruolo significativo nel volume degli scambi di Dogwifhat, con la coppia più scambiata che è $WIF-SOL.

Il prezzo di ION: il confronto con le criptovalute Dogecoin e Solana 

Giovedì, InvestorsObserver ha assegnato un rating molto rialzista a ION, che ha registrato un notevole aumento del 35.853.024,44%, raggiungendo i 1443,47 dollari. 

Questa performance eccezionale supera di gran lunga la crescita del 487.639,1% del mercato delle criptovalute nel suo complesso.

Attualmente, il prezzo di ION si avvicina al suo massimo di cinque giorni, fissato a $1443,47. Sebbene sia rimasto stabile, mostrando un modesto calo dello 0,00%, rimane notevolmente superiore al minimo di cinque giorni, che era di $0,0017.

Analizzando i livelli di supporto e resistenza, ION si trova sopra la resistenza, con un supporto stimato a $0,0034 e una resistenza a $0,0045. Questa posizione potrebbe rivelarsi volatile se il rally dovesse esaurirsi.

Va notato che ION ha registrato un basso volume di scambi recentemente, indicando che l’attuale volume giornaliero è inferiore alla media degli ultimi sette giorni. Questo aspetto suggerisce una certa cautela nel mercato e potrebbe influenzare la sua dinamica di prezzo.

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS