HomeCriptovaluteEthereumIn caduta libera i token ERC-404, mentre la blockchain di Ethereum attende...

In caduta libera i token ERC-404, mentre la blockchain di Ethereum attende l’aggiornamento Dencun

Pochi giorni fa è scoppiato il trend dei token ERC-404 all’interno della blockchain di Ethereum, portando ad aumento dell’interesse per questa nuova innovazione digitale e contemporaneamente anche un aumento del gas fees della rete.

Ora i prezzi di queste nuove monete sono in picchiata, e registrano perdite giornaliere a due cifre percentuali.

Nel frattempo Ethereum attende con ansia l’aggiornamento Dencun, che verrà completato il 13 marzo: ETH in vista di questi miglioramenti potrebbe vedere presto nuovi massimi annuali.

Tutti i dettagli di seguito.

Ethereum blockchain: termina subito l’hype per i token ERC-404

Appena 10 giorni fa, è stato lanciato un nuovo token standard all’interno della blockchain di Ethereum, ovvero l’ERC-404 che ha sin da subito conquistato l’attenzione dei degen con un aumento folle dei prezzi di queste nuove risorse sperimentali.

La più conosciuta, nonché la prima ad aver fatto il debutto in questa nuova nicchia di mercato, è PANDORA, che è cresciuta del 400% in appena 3 giorni di contrattazioni.

Di per sé lo standard ERC-404 rappresenta un mero esperimento del team di pandora, che unisce le caratteristiche degli standard ERC-721 ed ERC-20 tipici della blockchain di Ethereum creando un token ibrido tra un NFT e un token fungibile (un semi-fungibile).

L’idea centrale attorno a questo nuovo standard è che quando qualcuno possiede meno di un intero NFT, l’NFT scompare e l’utente possiede solo una frazione di token. Se combinano abbastanza token per ottenerne uno intero, l’NFT gli viene restituito, solo che potrebbe essere un NFT diverso.

Nel weekend, dopo che i traders hanno preso d’assalto nuovi token ERC-404 come PANDORA, DEFROGS e MONKEES scatenando rialzi da paura, si sono viste le prime fughe di capitali.

Dal 9 febbraio PANDORA la crypto leader di questo nuovo trend, ha perso oltre il 50% del proprio valore, vedendo evaporare più di 100 milioni di dollari.

Anche DEFROGS e MONKEES sono scesi notevolmente rispetto ai prezzi del fine settimana.

ethereum erc-404 blockchain
CoinMarketCap: grafico PANDORA-USD

L’entusiasmo di questa novità è stato subito spento dopo che si è diffusa la notizia di un team di sviluppatori della blockchain di Ethereum che starebbero lavorando ad un implementazione alternativa dell’ERC-404.

Questa alternativa sarà chiamata “Divisible NFT”, abbreviato in DN-404, più performante e sicuramente molto più economica della precedente.

Il suo sviluppatore principale, ovvero un utente noto come  cygaar, ha detto che il nuovo standard potrebbe arrivare a breve, spostando potenzialmente il focus dei degen.

Si vocifera anche del fatto che gli sviluppatori di Pandora e quelli di Divisible NFT siano entrati in conflitto tra di loro poiché stanno lavorando ad una tecnologia simile.

Per ora sembra che il mercato abbia prezzato un interesse maggiore per la novità in arrivo, che abbasserà notevolmente le fees della blockchain di Ethereum.

Secondo i dati di The Block, durante la scorsa settimana la media mobile a 7 giorni delle commissioni di transazione sulla rete sono arrivate a 11 dollari, dopo essere aumentate dai 4 dollari di fine gennaio.

Parsec Finance ha fatto presente su X che quest’aumento rapido delle fees, è determinato principalmente dagli ERC-404

ethereum erc-404 blockchain

Analisi del prezzo di ETH in attesa di Dencun: nuovi massimi in arrivo

Mentre i prezzi dei token ERC-404 soffrono la competizione dei nuovi concorrenti, ETH consolida la sua struttura rialzista in attesa che venga eseguito il tanto desiderato aggiornamento Dencun della blockchain di Ethereum, previsto per il 13 marzo.

Quest’ultimo introdurrà all’interno della rete, nuove funzionalità come il cosiddetto proto-danksharding, ovvero una versione di base della soluzione di scaling “sharding”, che è volta a comprimere il peso di un blocco separando l’archiviazione dei dati, riuscendo così  abbassare le commissioni di convalida.

Dencun è orientato principalmente a rendere i layer-2 di Ethereum, che costituiscono il trend più solido dell’ultimo anno per la blockchain di contratti intelligenti, decisamente più scalabili ed economici.

La crypto ETH al momento della stesura dell’articolo quota un prezzo di 2483 dollari, nettamente al di sopra dell’EMA 50 su time frame settimanale.

Le quotazioni della moneta, dopo aver attraversato un 2022 pessimo ed una prima metà del  2023 meno incoraggiante rispetto a quello di bitcoin, iniziano il 2024 con il botto.

Ether punta ai 3000 dollari dopo che è stato respinto a 2700 dollari in concomitanza con l’approvazione dell’ETF spot Bitcoin nelle borse statunitensi.

I tori devono rompere il muro psicologico dei 2500 dollari al più presto, e successivamente quello dei 2700 dollari (con chiusura settimanale sopra) per alimentare le speranze dei compratori, mentre gli orsi cercano di incrinare il grafico riportando i prezzi sotto i 2150 dollari.

La rottura di uno dei due estremi determinerà la price action delle prossime settimane, che comunque tende per il rialzo e per la registrazione di nuovi massimi annuali.

grafico prezzo Ethereum ETH
Grafico settimanale del prezzo di Ethereum (ETH/USDT)

Molto importante tenere in considerazione anche il grafico ETH-BTC, per una visione a 360° di cosa accade nel mercato crittografico.

La moneta appartenente alla blockchain di Ethereum è infatti subordinata al Bitcoin, che risulta sempre e comunque il re di questo settore.

I momenti in cui ETH registra le sue migliori performance a livello prezzi sono infatti quelli in cui sovraperforma l’andamento di BTC.

Per questo motivo individuare possibili livelli su cui il grafico ETH-BTC potrà trovare nuova forza rialzista, è essenziale per prevedere un aumento del valore nei confronti del dollaro.

Nelle prossime settimane potremmo assistere finalmente ad un recupero di ETH sull’oro digitale, con la soglia dei 0,05 sat che potrebbe fare da scudo per ulteriori incursioni ribassiste.

Se dovesse tenere il livello andando a formare un doppio minimo, ETH-BTC potrebbe arrivare facilmente a 0,06 sat, invertendo il trend di breve periodo e spingendo per un apprezzamento dell’asset.

In un contesto ottimistico come quello descritto, oltre ad ETH e alle altcoin, anche i token ERC-404 potrebbero trarne vantaggio, con la blockchain di Ethereum che brillerebbe tra le tante reti decentralizzate del panorama crypto.

grafico prezzo Ethereum ETH contro BTC
Grafico settimanale del prezzo di Ethereum (ETH/BTC)
Alessandro Adami
Alessandro Adami
Laureato in "Informazione, Media e Pubblicità", da oltre 4 anni interessato al settore delle criptovalute e delle blockchain. Co-Fondatore di Tokenparty, community attiva nella diffusione di crypto-entuasiasmo. Co-fondatore di Legal Hackers Civitanova marche. Consulente nel settore delle tecnologie dell'informatica. Ethereum Fan Boy e sostenitore degli oracoli di Chainlink, crede fermamente che in futuro gli smart contract saranno centrali all'interno dello sviluppo della società.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS