Tron è morto? Volumi dei tweet in discesa del 60%. Ecco cos’è successo
Criptovalute

Tron è morto? Volumi dei tweet in discesa del 60%. Ecco cos’è successo

By Stefano Cavalli - 4 Set 2019

Chevron down

Tron è morto? Certo che no, ma sicuramente si trova in netta difficoltà rispetto a tutte le altre crypto.

TRX è una delle criptovalute che ha perso di più nell’ultimo mese. I tweet correlati al progetto sono scesi di volume di oltre il 59%, come riporta The Tie, e Justin Sun ha avuto diversi problemi in quest’ultimo periodo.

Il famoso pranzo con Warren Buffett da 4,57 milioni di dollari

Justin Sun ha vinto l’asta di beneficenza per un pranzo con il miliardario Warren Buffett. Dopo l’annuncio di questo avvenimento, all’interno del panorama crypto vi era un’enorme eccitazione.

Diversi esponenti hanno dichiarato che questo pranzo non avrebbe portato a nulla di buono dal momento che Buffett non è mai stato intenzionato ad investire in tron (TRX), in bitcoin (BTC) o nelle criptovalute in generale.

In preparazione a tale evento, Justin Sun ha ingigantito l’avvenimento dal punto di vista del marketing, invitando diversi personaggi famosi nell’ecosistema crypto, tra cui Chris Lee di Huobi, Yoni Assia di eToro, Charlie Lee, il creatore di Litecoin e Jeremy Allaire di Circle, continuando a twittare giorno dopo giorno le sue intenzioni nei confronti di Buffett.

Successivamente, due giorni prima del pranzo che era fissato per il 25 luglio 2019, la Tron Foundation ha annunciato l’impossibilita fisica di Justin nel poter partecipare all’evento dettata da un malore che lo avrebbe costretto a posticipare tutto, salvo poi scoprire che il motivo era tutt’altro.

Il valore di Tron (TRX) è sceso dell’8% in maniera quasi istantanea.

Neanche due giorni dopo arrivano le scuse ufficiali da parte del fondatore di Tron (TRX) che riconosce pubblicamente l’eccessivo marketing generato da lui stesso attorno a questo evento.

Le accuse a Justin Sun: “continua a comprare follower su Twitter”

 

Josh Rager, famoso trader, aveva commentato il post di Sun affermando che il CEO di Tron (TRX) stava acquistando diversi follower su Twitter, più precisamente circa 5000-6000 ogni giorno.

“Mi dispiace per gli investitori di Tron”

Secondo la community, tutto ciò potrebbe essere vero anche perché Justin stesso non ha voluto rispondere a queste affermazioni e tutto ciò rende la sua posizione alquanto discutibile.

Molti, tuttavia, affermano che la crescita di follower dipenda solo dal fatto che si tratti di una persona di spicco in questo settore e che sia normale che ogni giorno tanti utenti entrino a far parte dell’ecosistema Tron, o ne siano in qualche modo interessati.

Ad ogni modo, dopo l’annullamento del pranzo con Buffett e il calo di TRX, i volumi dei tweet relativi alla crypto stanno crollando drasticamente e fanno pensare al fatto che il progetto Tron sia effettivamente morto.

Nonostante la possibilità di vincere 10,000 TRX, grazie all’anniversario della Tron Virtual Machine, le numerose news degli ultimi giorni, l’annuncio secondo cui Tron verrà listato sul nuovo exchange di Bitcoin.com, la crypto fatica a ritrovare una strada in salita, soprattutto dopo l’ultimo crollo che ha portato bitcoin (BTC) vicino ai 9000 $.

Dal 25 giugno 2019 fino ad oggi, TRX è passato a valere da 0,039417 $ a 0,015782 $ registrando una perdita pari al 59.9%.

Stefano Cavalli
Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.