Save the Children e ByBit insieme per beneficenza
Save the Children e ByBit insieme per beneficenza
Criptovalute

Save the Children e ByBit insieme per beneficenza

By Marco Cavicchioli - 26 Nov 2019

Chevron down

L’exchange crypto ByBit sta collaborando con Save the Children con il suo concorso annuale ByBit Games rivolto ai trader. 

Infatti, Save the Children riceverà una donazione da parte di ByBit pari al 5% del montepremi erogato, per aiutare i suoi sforzi atti a garantire che ogni bambino abbia un’infanzia sana, l’opportunità di imparare, e sia protetto dai pericoli.

Il concorso di quest’anno si chiama “BTC Brawl” ed ha un montepremi massimo di 100 BTC, pari a poco più di 700.000 dollari. Si stima che la donazione a Save the Children sarà compresa tra 1 e 5 BTC. 

Le iscrizioni al concorso sono iniziate il 18 novembre e dureranno fino al 13 dicembre 2019. Fino ad ora sono già più di 5.000 i trader che hanno aderito a BTC Brawl, mentre il concorso di inizio anno, la Korea Competition, attrasse 1.636 iscritti. 

Chi si iscrive a BTC Brawl può inoltre beneficiare di uno sconto del 20% sulle commissioni dell’exchange, oltre a un bonus di 50 $ per la partecipazione al concorso.

Il responsabile digitale globale di Save the Children, Ettore Rossetti, ha dichiarato: 

“Save the Children è entusiasta e grata di lavorare con ByBit in questa nuova impresa. 

La cripto-filantropia è una nuova e eccitante frontiera del dono. Grazie ai clienti ByBit ed a ByBit , saremo in grado di promuovere le nostre ambizioni nel raggiungere i bambini più emarginati in tutto il mondo”. 

Il CEO e co-fondatore dell’exchange, Ben Zhou, spera che collaborare con Save the Children incoraggerà altre aziende del settore crypto a seguire il suo esempio per impegnarsi a lavorare con organizzazioni benefiche in modo regolare.

“Stiamo lavorando per trasformare ByBit Games in una serie di eventi ricorrenti e questa collaborazione con Save the Children ci vedrà sicuramente lavorare di nuovo con loro in futuro. Negli affari, come in ogni cosa, è importante restituire sempre qualcosa. Save the Children è impegnato in un lavoro vitale in tutto il mondo e tutto ciò che possiamo fare per aiutare a sostenerla è importante – una visione che crediamo sia condivisa dai nostri clienti”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.