banner
DeFi: una nuova partnership tra Tether e Aave
DeFi: una nuova partnership tra Tether e Aave
Defi

DeFi: una nuova partnership tra Tether e Aave

By Marco Cavicchioli - 10 Mar 2020

Chevron down

Tether, in collaborazione con la piattaforma DeFi Aave, vuole migliorare i prestiti decentralizzati flash. 

È stata annunciata proprio ora una partnership che porterà USDT sulla piattaforma di Aave in modo da consentire prestiti flash non solo in DAI, USDC e TUSD, ma anche in Tether dollar. 

USDT è la più diffusa stablecoin al mondo, con una capitalizzazione di mercato dieci volte maggiore rispetto alla seconda, USDC. 

Inoltre, è basata su un token ERC20, compatibile con le piattaforme DeFi basate su Ethereum come Aave. 

Aave Protocol è un protocollo di lending DeFi open source e non custodian, ultimamente molto in crescita. Tra i protocolli DeFi per il lending ormai è in quarta posizione per fondi immobilizzati, davanti a dYdX e bZx, con oltre 27 milioni di dollari. 

Questo protocollo consente di ottenere prestiti flash decentralizzati e, grazie all’utilizzo anche di USDT, potrà espandere la propria utenza. 

Storicamente è DAI la stablecoin ancorata al dollaro americano la più utilizzata in ambito DeFi, seguita da USDC, ma l’ingresso della principale stablecoin al mondo in questo settore potrebbe presto imporla come la stablecoin di riferimento anche per la DeFi. 

Inoltre, stando ai dati forniti da Aave, USDT offrirà anche il miglior rendimento per i prestatori in termini di interessi, con un rendimento mensile del 12,25%, confronto all’8,08% di DAI ed al 5,7% di USDC. 

I prestiti flash consentono ai clienti di prendere in prestito token ERC-20 senza garanzie, a condizione che il prestito venga restituito all’interno della medesima transazione con cui è stato ottenuto. In questo modo le garanzie non sono necessarie, visto che la transazione viene eseguita nella sua interezza, e prevede anche già la restituzione del prestito. 

Spesso questi prestiti vengono utilizzati per sfruttare le opportunità di arbitraggio on-chain, competere per le liquidazioni e spostare posizioni aperte tra diverse piattaforme DeFi. 

USDT risulta essere una stablecoin molto liquida ed affidabile, decisamente utile per questi nuovi strumenti finanziari. 

Il CEO di Aave, Stani Kulechov, ha dichiarato: 

“USDT è la più grande stablecoin sul mercato e porta una grande quantità di liquidità nello spazio DeFi. Insieme ad Aave, ciò aiuterà la crescita della componibilità DeFi grazie a flash loans, lending e borrowing”.

Il CTO di Tether, Paolo Ardoino, ha commentato: 

“Consentire ai possessori di USDT di guadagnare un reddito passivo tramite una piattaforma di prestito open come Aave apre nuove interessanti opportunità per lo spazio DeFi e la liquidità di USDT. L’utilizzo di USDT in progetti DeFi così innovativi è la prova della sua importante funzione nell’ecosistema delle valute digitali”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.