banner
Chainlink: una partnership siglata con Tezos
Chainlink: una partnership siglata con Tezos
Criptovalute

Chainlink: una partnership siglata con Tezos

By Amelia Tomasicchio - 5 Mag 2020

Chevron down

Chainlink ha firmato un accordo con Tezos di modo che i developer del progetto del token XTZ abbiano dati in real-time forniti appunto dall’azienda di oracoli.

Ha dichiarato Sergey Nazarov, Co-founder di Chainlink:

“Non vediamo l’ora di portare l’infrastruttura degli oracoli di Chainlink nell’ecosistema Tezos, fornendo agli sviluppatori di Tezos dati di alta qualità per alimentare applicazioni decentralizzate sicure e realmente affidabili. Tezos è una delle blockchain più avanzate del settore, in grado di offrire molte caratteristiche uniche che la rendono attraente per le istituzioni e gli sviluppatori. Siamo entusiasti di aiutare l’ecosistema Tezos a compiere quel fondamentale passo avanti nella propria evoluzione, integrandosi in modo sicuro con l’intero complesso delle preziose risorse del mondo reale esistenti al di fuori delle blockchain”.

In sostanza, i developer di smart contract che lavorano per Tezos avranno la possibilità di prendere dati off-chain grazie al sistema decentralizzato di Chainlink.

Ha spiegato Vishakh, il co-founder di Cryptonomic, una delle aziende che fa capo a Tezos:

“Providing Tezos developers with the most secure and reliable oracle solution is essential to advancing the Tezos ecosystem… Chainlink’s secure decentralized oracle network makes possible a plethora of new use cases across DeFi, Equities, Insurance, and much more”. 

Le ultime news su Chainlink e Tezos

Nell’ultima settimana, Chainlink (LINK) ha visto un rialzo del prezzo di quasi il 4%, mentre il token di Tezos è salito del 65% nell’ultimo mese, seguendo i dati di scambio di Kraken.

Tra l’altro, Chainlink di recente aveva stretto una partnership anche con Chilliz di Socios per fornire anche a loro dati off chain tramite gli oracoli.

Nel frattempo, invece, Tezos aveva annunciato l’upgrade al protocollo Carthage, attivato lo scorso 5 marzo al blocco 851,869. Inoltre, con il colosso automobilistico

BMW Group sta nascendo un progetto per usare la blockchain di Tezos per fornire una Proof of Validation virtuale (PoV) per i veicoli a guida autonoma.

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.