Un aggiornamento sulla coin di Augur REP
Un aggiornamento sulla coin di Augur REP
Altcoin

Un aggiornamento sulla coin di Augur REP

By Alfredo de Candia - 7 Mag 2020

Chevron down

Un progetto interessante del mondo blockchain è sicuramente quello di Augur  a cui è legata la coin REP. Si tratta di un servizio di oracoli decentralizzati che è possibile integrare sui propri smart contract sulla blockchain di Ethereum, a costo zero. Il software è pubblico ed open source.

Per quanto possa sembrare complicato il suo funzionamento, il suo utilizzo ha del potenziale e si può applicare a molti use cases, per esempio relativamente ad eventi di ogni tipo e sfruttare l’oracolo per determinare il vincitore della scommessa.

Augur è stato tra i migliori progetti in ambito della finanza decentralizzata (DeFi) superando addirittura Maker, cosa che si riflette anche nel prezzo della coin REP: negli ultimi mesi, infatti, il token ha visto un incremento, arrivando a toccare i $6 durante il crypto crash ma ha quasi raddoppiato il suo valore nel giro delle settimane successive; attualmente ha un market cap di oltre 120 milioni di dollari e si trova in posizione 52 stando ai dati di CoinMarketCap.

Di recente Augur ha avviato la fase di aggiornamento della sua piattaforma la, la versione V, che entrerà in vigore il mese prossimo ed attualmente è possibile chiedere di avere un invito per testarla in anteprima.

L’aggiornamento però ha anche dei lati negativi: Augur attualmente è bloccato e invita a non aprire posizioni o fare trading sulla vecchia versione.

Come detto, Augur opera sulla blockchain di Ethereum e quindi segue le stesse dinamiche di questa blockchain e le relative fee così come l’ingolfamento della rete che potrebbe portare ad un rallentamento delle operazioni.

Augur e non solo

Un progetto simile ad Augur è per esempio PredIQt, che è supportata da Everipedia, enciclopedia decentralizzata basata sulla blockchain di EOS, con la possibilità di utilizzare o il token di Everipedia, gli IQ oppure direttamente gli EOS.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.