Bitcoin Cash: un update per BCH
Bitcoin Cash: un update per BCH
Blockchain

Bitcoin Cash: un update per BCH

By Alfredo de Candia - 15 Mag 2020

Chevron down

Tra poco la blockchain di Bitcoin Cash (BCH) subirà un update per introdurre vari miglioramenti.

L’update avverrà dopo che l’Unix timestamp sarà uguale o superiore a 1589544000, allora dal blocco successivo a quel timestamp entreranno in vigore i vari update.

Cosa prevede l’update di Bitcoin Cash

  • Il limiting system e il contatore SigOp sarà sostituito da quello SigCheck, in cui il nuovo limite è basato sul numero delle firme che eseguono lo script;
  • Un nuova opcode chiamato OP_REVERSEBYTES verrà introdotto al sistema di script;
  • Applicazione dell’Infrastructure Funding Plan, soggetto all’attivazione del BIP 9 miner signalling.

Altri miglioramenti invece riguardano:

  • L’impostazione predefinita per il numero massimo di antenati in-mempool viene modificata da 25 a 50;
  • L’impostazione predefinita per il numero massimo di discendenti in-mempool viene cambiata da 25 a 50;
  • Protezione automatica di replay per futuri aggiornamenti.

Il piano di investimenti per lo sviluppo

Lo scopo dell’Infrastructure Funding Plan (IFP) è quello di fornire fondi allo sviluppo di progetti che lavorano sull’infrastruttura di Bitcoin Cash e, se attivato, destinerà il 5% del premio del blocco ad uno degli indirizzi specificati; la sua attivazione è specificata nella BIP 9.

Per quanto riguarda invece l’Automatic replay protection, questo funge da supporto come full node per la versione precedente: costringerà quindi i full node validanti che non si aggiornano ad essere esclusi dalla rete principale dopo l’aggiornamento di oggi.

In sostanza, i nodi che implementeranno questo update elimineranno la protezione e tutti i wallet regolari potranno utilizzare il ForkID di default senza seguire i cambiamenti della rete principale, cosa che dovrà essere fatta entro novembre 2020.

Adesso non resta che aspettare il conto alla rovescia dell’update e la blockchain di Bitcoin Cash si aggiornerà. 

Altri progetti sono ancora in sviluppo, come per esempio la nomenclatura per la milionesima parte di BCH ed altri reperibili qui

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.