banner
Ecco Private Share, l’app di Samsung basata su blockchain
Ecco Private Share, l’app di Samsung basata su blockchain
Blockchain

Ecco Private Share, l’app di Samsung basata su blockchain

By Marco Cavicchioli - 16 Nov 2020

Chevron down

Samsung avrebbe sviluppato Private Share, ovvero un’app basata su blockchain per il trasferimento di file. 

Questa è l’indiscrezione raccolta da SamMobile secondo cui il lancio sarebbe imminente.

Si tratta infatti di un’app per Android che sfrutta la blockchain per garantire il trasferimento sicuro dei file da un dispositivo all’altro.

Esistono molti modi differenti per trasferire file tra due dispositivi mobili, ma non sempre questi strumenti “tradizionali” garantiscono la sicurezza di ciò che si condivide. 

Private Share consente una condivisione dei file per l’appunto privata, mettendo a disposizione del mittente anche un’apposita funzionalità che consente di impostare una data di scadenza per i file, che quindi verranno automaticamente eliminati dal dispositivo dei ricevente dopo la scadenza.

Inoltre chi riceverà i file inviati tramite questa app non potrà a sua volta ricondividerli, e saranno persino disabilitati gli screenshot, sebbene rimarrà ovviamente possibile ad esempio scattare una foto allo schermo utilizzando un altro dispositivo.

Per poter essere utilizzata dovrà essere installata e configurata su entrambi i dispositivi, sia quello di chi invia che quello di chi riceve, e funzionerà inviando una richiesta di trasferimento dal mittente che dovrà essere accettata dal destinatario. A quel punto verrà creato un canale ed avviato il trasferimento. 

Quando sarà lanciata l’app di Samsung basata su blockchain 

L’ipotesi in circolazione è che questa app possa essere lanciata con il prossimo Samsung Galaxy S21, previsto per gennaio 2021, ma dovrebbe in seguito essere distribuita anche alle precedenti versioni dello smartphone, e forse anche ai dispositivi di fascia media prodotti dalla società. 

Non ci sono altri dettagli a riguardo, quindi non si conosce nemmeno quale ruolo abbia la blockchain in questa app, o quale sia la blockchain utilizzata. 

Va tuttavia detto che ormai da diverso tempo Samsung sta sviluppando prodotti e servizi basati su blockchain, tanto da aver dedicato a questa tecnologia un’apposita pagina sul proprio sito ufficiale.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.