banner
Il rapper Lil Yachty lancerà il suo progetto crypto in Svizzera
Il rapper Lil Yachty lancerà il suo progetto crypto in Svizzera
Criptovalute

Il rapper Lil Yachty lancerà il suo progetto crypto in Svizzera

By Amelia Tomasicchio - 18 Nov 2020

Chevron down

Poche ore fa il rapper americano Lil Yachty ha annunciato di star lavorando ad una sua crypto usando Fyooz. Si tratta di un’azienda basata in Svizzera che ha creato una piattaforma social che permette di mettere in contatto i fan con i propri artisti preferiti.

Lil Yachty, a soli 23 anni, ha già numerose nomination ai Billboard Music Awards, agli VMAs e ai Grammy Award e ha oltre 10 milioni di ascolti su Spotify ogni mese.

Conosciuto come “King of the Teens”, il rapper americano collaborerà con Fyooz per creare la propria criptovaluta che i fan di 136 paesi potranno usare tramite Fyooz App per interagire con il cantante, un po’ come Socios permette di fare ai tifosi con le loro squadre di calcio del cuore.

Remo Prinz, co-founder di Fyooz, ha dichiarato:

“Senza la possibilità di relazionarsi dal vivo con il proprio pubblico, gli artisti performativi perderanno non solo entrate, ma anche attrattiva. Gli artisti corrono il rischio di non essere più in prima linea e rilevanti. Fyooz concretizza il rapporto attraverso un token che rappresenta l’accesso, i diritti e, alla fine, un valore apprezzabile. E tutto a portata di click per quelle star che vogliono regalare questa nuova esperienza. Siamo molto entusiasti di accogliere Lil Yachty come voce pionieristica per questa nuova generazione, il volto del cool e il suono della rima. Queste qualità fanno di Lil un cartellone pubblicitario per Fyooz. Egli rimane in continuo movimento e oggi, invece di cercare di sopravvivere ai problemi esistenti all’interno dei vecchi modelli industriali, Lil Yachty si unisce a Fyooz per creare nuovi metodi per avvicinarsi ai fan e creare così un nuovo paradigma di investimento sia per i fan che per le star a livello globale”.

Lil Yachty e gli altri musicisti nel mondo crypto

Lil Yachty non è comunque il primo musicista ad avvicinarsi al mondo crypto. Prima di lui infatti possiamo citare Akon che ha creato Akoin, un token basato sulla blockchain di Stellar Lumens per aiutare le popolazioni africane a togliersi dal loro status di unbanked.

Inoltre, nel 2018 Perry Farrell, Cary Granat e Ed Jones, grandi nomi della musica e degli effetti speciali avevano lanciato il progetto Yala coin, mentre Eminem aveva dedicato una canzone a Bitcoin nello stesso anno.

La cantante Rita Ora più di recente aveva invece promosso Bitcoin sul suo profilo Instagram.

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.