banner
Tether: i volumi su Tron in grande crescita
Tether: i volumi su Tron in grande crescita
Stable Coin

Tether: i volumi su Tron in grande crescita

By Marco Cavicchioli - 25 Gen 2021

Chevron down

Negli ultimi giorni sono stati in netto aumento i volumi di Tether sulla blockchain di Tron.

Infatti Tether dollar (USDT) è un token di stablecoin presente su diverse blockchain. Originariamente girava sulla blockchain di Bitcoin, grazie al layer Omni, ma poi è stato lanciato anche il token ERC-20 sulla blockchain di Ethereum, che ha preso il sopravvento. 

Oggi ci sono ancora circa 1,3 miliardi di USDT in circolazione su Omni, mentre su Ethereum sono 14,7 miliardi. 

La seconda blockchain con più Tether in circolazione ormai non è più quella Bitcoin, ma quella di Tron, con circa 9 miliardi di USDT. 

Seguono EOS (40 milioni), Liquid (16,5 milioni), SLP (6 milioni) e Algorand (4 milioni).

Pertanto solamente circa il 60% dei token USDT sono su Ethereum, mentre il 36% è su Tron.

Il fatto è che Tron consente transazioni più rapide ed economiche rispetto ad Ethereum, e per questo chi deve spostare USDT ad esempio da un exchange ad un altro inizia ad utilizzare i token TRC-20, al posto degli ERC-20.

La crescita dei volumi di Tether su Tron

Questo incremento si vede molto bene nel grafico di Tronscan che mostra per l’appunto il volume delle transazioni in USDT. 

Se fino a luglio dell’anno scorso raramente si superavano le 45.000 transazioni giornaliere, ed il miliardo di USDT trasferiti al giorno, a partire da agosto si è registrata una rapida crescita, culminata il 21 gennaio con oltre 320.000 transazioni in un giorno. Il record di USDT trasferiti in un giorno invece è del 9 gennaio, con quasi 5 miliardi di token inviati con 273.000 transazioni. 

Il CTO di Tether, Paolo Ardoino, ha dichiarato su Twitter

“320.000 transazioni giornaliere… è impressionante. Tether su Tron sta facendo faville”. 

Per quanto riguarda invece la blockchain di Ethereum, il numero massimo di transazioni giornaliere di USDT è di 323.000, registrate il 23 giugno 2020, mentre il volume giornaliero maggiore si è verificato il 26 ottobre 2020 con 15 miliardi di USDT. 

Pertanto i record di gennaio su Tron per alcuni versi si avvicinano ai record dello scorso anno su Ethereum. 

Anzi, esaminando l’andamento dei due grafici negli ultimi sei mesi, si nota una certa regolarità in quello su Ethereum, sempre più o meno attorno alle 250.000 transazioni giornaliere, mentre si nota una netta crescita in quello di Tron, passato da meno di 100.000 a circa 300.000 transazioni al giorno. 

Ovvero non solo negli ultimi sei mesi il numero di transazioni di USDT su Tron è triplicato, mentre quello su Ethereum è rimasto sostanzialmente fermo, ma negli ultimi giorni lo ha addirittura superato.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.