banner
Mark Cuban ha comprato Ethereum
Mark Cuban ha comprato Ethereum
Ethereum

Mark Cuban ha comprato Ethereum

By Marco Cavicchioli - 28 Gen 2021

Chevron down

Il noto miliardario Mark Cuban sembra proprio aver comprato Ethereum. 

La conferma l’avrebbe data lui stesso con un tweet sul suo profilo ufficiale con cui afferma di essere entrato in possesso di una shitcoin

Tutto parte da un NFT basato su Ethereum, come confermato dallo stesso Cuban. Infatti, sulla sua pagina su Rarible ci sono in vendita degli NFT in formato ERC1155 chiamati “The RollUp 2021”, raffiguranti una GIF animata con un giocatore dei suoi Dallas Mavericks. 

Visto che non solo questi NFT risultano caricati sulla pagina ufficiale di Mark Cuban su Rarible, ma per poter essere creati sulla blockchain di Ethereum è sicuramente stata necessaria una transazione il cui gas è stato pagato in ETH, chi li ha caricati possedeva sicuramente ETH. 

A questo punto, sebbene manchi ancora la conferma ufficiale definitiva, è molto probabile che lo stesso Mark Cuban abbia acquisito ETH.

Già un paio di settimane fa aveva twittato a proposito di Bitcoin, in risposta a Tyler Winklevoss, dicendo di aver sottovalutato le sue capacità di creare una narrazione riguardo BTC, e quindi generare domanda. 

Quindi nonostante ad aprile dello scorso anno avesse dichiarato che Bitcoin fosse troppo difficile da capire, e solo pochi giorni fa avesse detto che credeva che molte criptovalute non sarebbero sopravvissute al passare del tempo, ora risulta essersi imbarcato in una cosa di certo non facilissima come la creazione e la messa in vendita di un NFT. 

Mark Cuban, Bitcoin ed Ethereum

Evidentemente Cuban di criptovalute ne sa molto di più di quanto non voglia ammettere, e molto probabilmente ha dei collaboratori esperti che lo stanno aiutando a muovere i primi passi in questo mondo.

Alla luce di ciò non solo è possibile immaginare che possa avere acquistato ETH, ma forse anche BTC. 

Il fatto è che molti investitori che provengono dalla finanza tradizionale sono ancora molto restii ad ammettere un sincero interesse per le criptovalute, tanto probabilmente da voler evitare che si sappia pubblicamente che ne hanno acquistate. 

Questo sia perchè alcuni devono difendere la loro reputazione, visto che in passato hanno espresso giudizi negativi a riguardo, sia perché hanno paura del giudizio del pubblico. Ma queste paure con il tempo è probabile che siano destinate a svanire.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.