banner
Ethernity Chain appoggiato dai fondatori di Gemini
Ethernity Chain appoggiato dai fondatori di Gemini
Criptovalute

Ethernity Chain appoggiato dai fondatori di Gemini

By Marco Cavicchioli - 11 Feb 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

I fondatori dell’exchange crypto Gemini, Tyler e Cameron Winklevoss, hanno deciso di sostenere il progetto Ethernity Chain.

Il progetto in realtà non è ancora stato lanciato, ma ha già ottenuto il sostegno da parte di diverse celebrity. 

Tra queste, oltre ai fondatori di Gemini, ci sono i calciatori italiani Christian “Bobo” Vieri e Paolo Maldini, i DJ Alesso, Dimitri Vegas e Like Mike, ed il proprietario dei Philadelphia 76ers Michael Rubin. 

Ethernity Chain, il progetto su cui ha investito Gemini

Il progetto mira infatti ad offrire alle star un modo per supportare cause filantropiche attraverso la distribuzione di NFT del collettivo artistico Ethernity.

Queste opere d’arte digitali, sostenute da noti personaggi pubblici, saranno messe in vendita per finanziare attività benefiche. 

Ogni token NFT infatti rappresenterà un’opera d’arte digitale della collezione Ethernity creata da rinomati artisti, ed una parte dei fondi raccolti sarà devoluta in beneficenza. 

Il collettivo Ethernity ha contattato artisti digitali come Mad Dog Jones ed Esteban Diacono per creare questi NFT da collezione delle star.

Oltre alle opere d’arte digitali, Ethernity sta esplorando anche nuove opportunità legate a token di carte collezionabili,come la Vintage Card Collection lanciata dal proprietario dei 76ers Michael Rubin. 

Gli NFT potrebbero essere il prossimo grande hype del settore crypto, in particolare proprio in relazione al mondo dell’arte e degli oggetti collezionabili.

A dire il vero per ora sono usati principalmente per opere d’arte digitali, o oggetti collezionabili digitali, ma qualora ottenessero un buon successo potrebbero anche sbarcare sui mercati degli oggetti fisici. 

Sicuramente la beneficenza può giocare un ruolo chiave per il successo della vendita di NFT, anche perché spesso questi oggetti digitali venduti hanno in realtà un valore di scambio non particolarmente rilevante. 

Tuttavia ad esempio nel campo del gaming invece gli NFT possono avere un valore di mercato anche non indifferente, vista la domanda proveniente da molti giocatori interessati a particolari oggetti unici o rari. 

Il connubio tra arte, beneficenza ed NFT sembra comunque destinato a far parlare di sé nel prossimo futuro.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.