HomeCriptovaluteBitcoinBitcoin sbarca su Apple Pay grazie a BitPay

Bitcoin sbarca su Apple Pay grazie a BitPay

Qualche giorno fa è stato annunciato che Apple Pay potrà supportare Bitcoin (BTC) e altre criptovalute, grazie ad un nuovo servizio fornito dall’azienda americana di BitPay.

In realtà, l’integrazione è stata resa possibile grazie alla carta prepagata di BitPay, una Mastercard, che l’azienda ha annunciato essere compatibile con Apple Pay, l’app di iOS per i pagamenti nei negozi e online.

Inoltre, BitPay ha anche dichiarato che il servizio sarà disponibile anche su Google Pay e Samsung Pay entro la fine del marzo 2021.

Attualmente, quindi, la carta di debito di BitPay è solo disponibile su Apple ma presto pare arriverà anche sui dispositivi Android.

La carta che porta Bitcoin su Apple Pay

Il servizio però, almeno per il momento, è solo disponibile negli Stati Uniti d’America e non tutto il mondo. I cittadini americani potranno scegliere se usare la carta prepagata fisica o la versione virtuale, un po’ come avviene sull’app di Revolut.

In generale, il wallet di BitPay supporta non solo Bitcoin ma anche Bitcoin Cash (BCH), Ethereum (ETH) e quattro diverse stablecoin collegate al dollaro americano, ovvero USDC, GUSD, PAX e BUSD.

Anche se nel 2019 si era vociferato che l’azienda avrebbe supportato anche Ripple (XRP), questo non è mai avvenuto.

Era il giugno 2020 quando BitPay aveva lanciato le sue carte prepagate per poter spendere le criptovalute. Le ricariche sono istantanee, senza commissioni di conversione e con un limite di carico e di spesa giornaliero di 10.000 $. 

Le ultime news su BitPay

A fine gennaio 2021, l’azienda aveva annunciato di aver supportato Wallet Connect per poter interagire con la finanza decentralizzata (DeFi). Attraverso questo wallet, infatti, si può interagire con DAI e WBTC.

Inoltre, una settimana dopo da questo annuncio, BitPay aveva anche integrato Changelly per poter vendere e comprare criptovalute istantaneamente dall’app e con solo lo 0.25% di fee.

È da notare che l’integrazione di Bitpay su Apple Pay arriva proprio nei giorni in cui si rincorrono le voci di un possibile investimento di Apple in Bitcoin.

 

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchiohttps://cryptonomist.ch
Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist, oltre che Italian PR manager per l'exchange Bitget. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e ha pubblicato un libro "NFT: la guida completa'" edito Mondadori. Inoltre è co-founder del progetto NFT chiamati The NFT Magazine, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore. Come advisor, Amelia è anche coinvolta in progetti sul metaverso come The Nemesis e OVER.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS