HomeCriptovaluteMiningRiot Blockchain investe $ 651 milioni per espandere la sua azienda di...

Riot Blockchain investe $ 651 milioni per espandere la sua azienda di mining

L’azienda di mining Riot Blockchain ha annunciato ieri, 8 aprile 2021, di aver acquisito un’altra azienda dedita al mining di criptovalute per un totale di 651 milioni di dollari. 

Riot Blockchain ha infatti deciso di voler ampliare la propria attività e per farlo ha acquisito l’azienda Whinstone, azienda nordamericana che ha una delle più grandi strutture di mining degli Stati Uniti. I 651 milioni di dollari sono stati pagati in cash (80 milioni) ma anche in azioni dell’azienda stessa. 

L’amministratore delegato di Riot Blockchain, Jason Les, ha spiegato che Whinstone sarà la “base” delle attività di mining dell’azienda. Whinstone ha infatti una potenza di 750 MW, con 300 MW attualmente in uso, numeri importanti per fare mining di Bitcoin.

Nello specifico, Riot Blockchain sta acquistando 42.000 S19j Antminer per un valore totale di $138.5 milioni da Bitmain Technologies.

Tutto quello che c’è da sapere su Riot Blockchain

Riot Blockchain è una società quotata in borsa con il simbolo RIOT e, come dicevamo, è focalizzata sull’ecosistema blockchain grazie alle sue operazioni di mining di criptovalute.

Nel febbraio scorso, Riot aveva segnato un +1500% in borsa nel corso di soli 3 mesi.

Il mining di Bitcoin, ora che il prezzo dell’asset è in ascesa, è diventato nuovamente profittevole, dopo lunghi periodi in cui non lo era stato, a causa dei ribassi sul valore di BTC. In questo periodo molte aziende hanno dovuto chiudere o cessare le proprie attività, per cui chi è riuscito a tenere testa al periodo, come appunto Riot Blockchain, ora si trova ad essere tra i leader di settore.

Anche i prezzi degli antminer di Bitmain ora sono in salita e sono anche diventati di difficile reperibilità, con una domanda che supera l’offerta. Fortunatamente per Riot, l’azienda ad agosto aveva già comprato altri 15 milioni in hardware, acquistando 8mila nuovi Antminer s19 Pro che permettono di sviluppare ben 110 Th/s.

Già con questo acquisto di agosto, Riot era arrivato ad avere 1,45 Eh/s con un consumo di energia pari a 47 MegaWatt, mentre ora con l’acquisizione di Whinstone questi numeri sono saliti anche di più “sulla luna”.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchiohttps://cryptonomist.ch
Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist, oltre che Italian PR manager per l'exchange Bitget. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e ha pubblicato un libro "NFT: la guida completa'" edito Mondadori. Inoltre è co-founder del progetto NFT chiamati The NFT Magazine, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore. Come advisor, Amelia è anche coinvolta in progetti sul metaverso come The Nemesis e OVER.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS