banner
Tom Brady sostiene Bitcoin: occhi laser su Twitter
Tom Brady sostiene Bitcoin: occhi laser su Twitter
Bitcoin

Tom Brady sostiene Bitcoin: occhi laser su Twitter

By Eleonora Spagnolo - 11 Mag 2021

Chevron down

La star NFL Tom Brady ha aggiunto gli occhi laser al suo profilo Twitter rivelando di essere un sostenitore di Bitcoin.

Tutto è nato lo scorso 9 maggio quando il profilo Twitter di Jason Yanowitz, co-founder del giornale Blockworks ha “spoilerato” che Tom Brady avesse acquistato Bitcoin: 

Il fatto che il post sia stato retwittato dallo stesso giocatore di football ha lasciato intendere che i sospetti erano fondati. 

La conferma definitiva è arrivata ieri quando Tom Brady ha effettivamente cambiato la sua immagine del profilo Twitter inserendone una con gli occhi laser. Questo lascia intendere che potrebbe avere una posizione su Bitcoin, e che certamente è un suo fan. 

Tom Brady, Bitcoin e gli occhi laser

La moda degli occhi laser su Twitter è esplosa da qualche mese, in contemporanea con l’hype di Bitcoin verso i 60.000 dollari. Tanti sostenitori di BTC hanno aggiornato i loro profili Twitter mettendo foto con occhi laser, ad indicare la convinzione che Bitcoin possa presto raggiungere i 100.000 dollari. Lo hanno fatto i fratelli Winklevoss, la senatrice USA Cynthia Lummis, Michael Saylor e tanti altri ancora. 

Come ha spiegato proprio il CEO di Microstrategy:

“Gli occhi laser proclamano una tecnologia per garantire i diritti umani di vita, libertà e proprietà. Gli occhi laser incanalano l’azione anche se proteggono dalla distrazione diluitiva. Gli occhi laser segnalano l’intenzione di rendere Bitcoin uno strumento di potere economico”.

Ieri è stata la volta della star della National Football League Tom Brady, detto anche GOAT (acronimo che non si riferisce alla capra, ma che sta per greatest of all times, un omaggio ai sei super bowl vinti finora). 

Tom Brady in realtà non è un principiante nel mondo delle criptovalute. Nei mesi scorsi ha annunciato il lancio della sua piattaforma di vendita di NFT chiamata Autograph. Sarà uno spazio che metterà insieme mondo dello sport e dell’arte per la vendita di collezionabili digitali, tra cui anche opere di Tom Brady. 

Le crypto nel football

Tom Brady diventa la terza star NFL alle prese con Bitcoin. Prima di lui, due star avevano annunciato che il loro stipendio sarebbe stato pagato in Bitcoin: Russell Okung e Sean Culkin. Chissà che Tom Brady non annunci presto qualcosa di simile.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.