banner
Binance e i bonifici sospesi: le alternative
Binance e i bonifici sospesi: le alternative
Criptovalute

Binance e i bonifici sospesi: le alternative

By Eleonora Spagnolo - 7 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Sono trascorsi due mesi da quando Binance ha sospeso i bonifici bancari in euro per consentire di fare il trading di criptovalute sulla sua piattaforma.

Sebbene la decisione sarebbe dovuta essere solo temporanea, di fatto il blocco sta continuando.

I bonifici sospesi e i problemi di Binance con le autorità europee

La decisione è stata comunicata agli utenti lo scorso 7 luglio, via mail. In essa si legge che:

“A causa di eventi al di fuori del nostro controllo, stiamo temporaneamente sospendendo i depositi in EUR tramite bonifici bancari SEPA”

E ancora:

“Stiamo lavorando duramente per trovare una soluzione con i nostri partner e vi ringraziamo per la vostra pazienza”.

Questa decisione è probabilmente scaturita da una serie di problematiche che Binance stava avendo con diversi paesi europei. In realtà l’interruzione dei bonifici non ha fermato i problemi della piattaforma con le autorità di regolamentazione. 

Infatti a stretto giro, sono arrivati il warning della Consob italiana, e della banca centrale dei Paesi Bassi.

Binance nel frattempo era già corsa ai ripari, sospendendo alcuni servizi quali gli stock token e il trading di derivati

L’exchange in questi mesi ha fatto sapere a più riprese di essere impegnato nell’adeguarsi alle varie normative dei paesi in cui opera.

Il CEO Changpeng Zhao è infatti convinto che la regolamentazione farà crescere il settore delle criptovalute.

Nel frattempo però gli utenti che depositavano fondi con i bonifici in euro attendono ancora una soluzione. 

Binance sospende bonifici
Binance mette un freno ai bonifici

Le alternative interne

In realtà è ancora possibile depositare euro tramite carta di debito e di credito. 

Entrando nel proprio account Binance, cliccando sulla sezione Fiat and Spot e poi su Deposit, si può scegliere la valuta e il metodo di trasferimento con carta (sono supportati i circuiti Visa e Mastercard). 

Oppure si possono fare acquisti di criptovalute pagando sul momento direttamente con carta di credito. In questo caso basterà andare nella sezione Buy Crypto, scegliere la criptovaluta da acquistare e selezionare la carta di credito o di debito come mezzo di pagamento. 

Gli altri exchange che consentono i depositi via SEPA

Chi invece resta fedele al deposito bancario per le attività di trading, almeno per il momento ha dovuto abbandonare Binance.

Senza la pretesa di essere esaustivi, altri crypto exchange consentono il deposito di euro via bonifico bancario. Tra questi:

  • Coinbase. Con sede negli Stati Uniti, è considerato uno dei più grandi exchange al mondo, con diversi metodi di pagamento. Ha però un grave problema rappresentato dal costo delle commissioni, non certo conveniente. 
  • Crypto.com. Questo exchange si sta rivelando sempre più popolare grazie alle partnership con il mondo dello sport, la semplicità d’uso e i bassi costi di commissione;
  • eToro. Questa piattaforma si sta affermando come uno dei principali broker finanziari. Non è dedicato solo alle criptovalute ma anche alla finanza tradizionale. 
  • Bitpanda. Exchange europeo con sede in Austria, vanta bassi costi di commissione e facilità d’uso. 

Conclusioni

In definitiva, chi è orfano dei depositi via conto corrente su Binance, ha metodi alternativi su cui poter contare. Tuttavia la community crypto continua a chiedersi quando questa funzione sarà riattivata.

Da Binance al momento non filtrano commenti ufficiali. In questo momento, la priorità della piattaforma è essere compliance con le regolamentazioni, prima di poter tornare ad offrire i servizi sospesi. 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.