Criptovalute: il market cap supera i 3.000 miliardi
Criptovalute: il market cap supera i 3.000 miliardi
Criptovalute

Criptovalute: il market cap supera i 3.000 miliardi

By Marco Cavicchioli - 8 Nov 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Oggi il market cap di tutte le criptovalute esistenti al mondo ha superato i 3.000 miliardi di dollari.

Si tratta in assoluto della prima volta che accade, anche perché tra aprile e maggio non riuscì a superare i 2.500 miliardi.

Market cap e prezzi record

In particolare ad aprile il prezzo di Bitcoin fece registrare nuovi massimi, quasi a quota 65.000$, ma le altcoin erano ancora indietro. A maggio invece fu il turno delle altcoin, ma il prezzo di Bitcoin ormai era sceso.

Solo negli ultimi giorni praticamente tutte le principali criptovalute sono vicine ai loro massimi storici, con Bitcoin oltre i 66.000$.

Già il 21 di ottobre erano stati superati i 2.700 miliardi di market cap, in concomitanza con il nuovo ATH di Bitcoin, ma l’ATH di Ether è venuto dopo, e solo il 3 novembre sono stati superati i 2.800 miliardi.

Criptovalute market cap
Bitcoin ed Ethereum trascinano la capitlizazione di mercato delle criptovalute

Le criptovalute che hanno trascinato il market cap

Secondo alcuni analisti questo boom sarebbe dovuto in parte alle incrementate aspettative di guadagno da parte degli investitori crypto, ma anche grazie a player istituzionali che stanno entrando in questo mercato grazie a strumenti come gli ETF sui future.

La dominance di Bitcoin negli ultimi giorni è scesa, perchè dopo aver superato il 46% il 21 ottobre, ora è sotto il 42%.

Quella di Ether invece è salita dal 17% al 19%.

Sono sicuramente BTC ed ETH le principali responsabili del record storico del market cap, anche perchè la terza in classifica, BNB, non solo capitalizza un quinti di ETH e meno di un decimo di BTC, ma è ancora del 6% distante dai massimi di maggio.

Stanno però performando molto bene SOL e DOT, con XRP che segue con un discreto guadagno nell’ultima settimana.

Rimangono elevati i prezzi di DOGE e SHIB, mentre ADA è il 33% sotto il picco massimo di settembre.

Infatti SOL ha ormai superato ADA per market cap, seppure non di molto.

Anche le stablecoin sono cresciute, con USDt salita sopra i 73 miliardi di dollari di capitalizzazione, e USDC sopra i 34. BUSD invece è scesa dagli oltre 14 miliardi del 4 novembre agli attuali 13,6 miliardi.

La crescita verticale della capitalizzazione di mercato

Per avere un’idea di quanto il market cap complessivo delle criptovalute sia cresciuto è sufficiente ricordare che il 29 settembre era inferiore ai 2.000 miliardi, mentre il 20 luglio era inferiore ai 1.300. Ad inizio anno era addirittura inferiore agli 800 miliardi, ovvero quasi quattro volte di meno rispetto al valore attuale.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.