Visa e Nuvei lanciano nuove carte di debito crypto
Visa e Nuvei lanciano nuove carte di debito crypto
Criptovalute

Visa e Nuvei lanciano nuove carte di debito crypto

By Eleonora Spagnolo - 16 Dic 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Visa e Nuvei lanciano nuove carte di debito crypto destinate al mercato europeo e del Regno Unito. In realtà la partnership tra i due brand era già avviata, ma ora si concretizza con un nuovo prodotto. 

Le nuove carte di debito crypto di Visa e Nuvei

La carta sarà realizzata anche con Simplex Banking. Come altre carte crypto, permetterà di pagare ovunque sia accettato il circuito Visa, convertendo istantaneamente le criptovalute in denaro fiat. 

Nuevi aveva già lanciato delle carte di debito crypto sulla blockchain COTI, adesso tramite il marchio Simplex lancia un’altra versione. Con COTI Nuvei aveva già lanciato conti bancari crypto. 

Questa collaborazione mira a facilitare i pagamenti in criptovalute.

Visa carta di debito crypto
Visa è sempre più coinvolta nel settore crypto

Alti standard

Philip Fayer, CEO di Nuvei, ha dichiarato

“La carta di debito Visa di marca è una risorsa enorme per i nostri partner e i loro utenti, consentendo la spesa immediata e senza soluzione di continuità dei guadagni crypto. Con questo programma, Visa ha svolto un ruolo vitale nell’espansione dell’ecosistema crypto chiudendo il divario tra la finanza tradizionale e crypto”.

Nikola Plecas, Director, Crypto Solutions, Europe, Visa:

“La consapevolezza delle criptovalute è aumentata significativamente tra i consumatori in tutta Europa, con conseguente aumento dell’adozione in quanto più persone cercano di accedere alle criptovalute. Siamo entusiasti di essere parte di questo, e approfondendo ulteriormente il nostro rapporto con Nuvei, siamo lieti di fornire ai consumatori un modo semplice e sicuro per spendere le loro criptovalute”.

Nimrod Lehavi ha aggiunto: 

“Grazie a Visa, abbiamo creato un programma semplice e diretto che è fatto su misura per l’industria crypto in termini di conformità, rischio, time-to-market e costi. Il nostro programma di carte Visa ha già visto un enorme successo in tutta Europa e nel Regno Unito”. 

Il coinvolgimento di Visa nel settore crypto

Visa è ormai sempre più determinata ad aumentare il suo coinvolgimento nel settore crypto. Sono già diverse le carte Visa sul mercato che non solo consentono di spendere criptovalute convertendole istantaneamente in fiat, ma permettono anche di avere un cashback.

Adesso si sta espandendo andando anche ben oltre il settore dei pagamenti. Recentemente ha lanciato un servizio di consulenza crypto destinato ai propri partner, per aiutarli a integrare le criptovalute nel loro business. 

Infine, Visa ha mostrato anche interesse nel mondo degli NFT, tanto che ha acquistato uno dei celeberrimi CryptoPunks. Nell’occasione ha speso 150.000 dollari o meglio 49,50 ETH e ha dichiarato che gli NFT giocheranno un ruolo importante nel futuro. 

 

Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.