Samsung: 3 nuovi modelli TV 2022 con piattaforma NFT integrata
Samsung: 3 nuovi modelli TV 2022 con piattaforma NFT integrata
NFT

Samsung: 3 nuovi modelli TV 2022 con piattaforma NFT integrata

By Stefania Stimolo - 3 Gen 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Samsung Electronics ha annunciato oggi i tre nuovi modelli di TV per il 2022 con piattaforma NFT integrata che permette il trading di opere d’arte digitali.

Samsung: arrivano le TV con trading NFT integrato

Oggi, Samsung Electronics ha annunciato i suoi 3 nuovi modelli TV 2022: MICRO LED, Neo QLED e The Frame e, per tutti i modelli, è integrata la piattaforma NFT. 

Ecco come descrive nel post la nuova applicazione integrata:

“Piattaforma NFT: Questa applicazione presenta una piattaforma intuitiva e integrata per scoprire, acquistare e scambiare opere d’arte digitali attraverso MICRO LED, Neo QLED e The Frame.”

La ‘NFTmania’ sembra dunque non volersi fermare in questo 2022 e il colosso dell’elettronica Samsung ne è una conferma. Le sue nuove televisioni permetteranno agli utenti di poter vedere, scegliere, acquistare e tradare i Non-Fungible Token. 

NFT Samsung tv
Quella degli NFT è una vera e propria mania

Samsung: le TV per gli NFT e opere d’arte digitali

Le nuove TV di Samsung, integrando la piattaforma NFT, offrono la possibilità per gli utenti di accedere al mondo delle opere d’arte digitali, quelle definite anche comeCrypto Art’.  

La Crypto Art è, in sostanza, l’utilizzo di strumenti basati su blockchain a supporto degli artisti e delle opere d’arte. Gli NFT, sono infatti i token collezionabili, quelli non fungibili, quelli cioè che collegano l’opera d’arte digitale che viene registrata su appositi repository decentralizzati pubblici, in modo che chiunque possa verificare la loro appartenenza.

Inoltre, gli NFT possono essere liberamente scambiati ed è per questo che nasce il trading di NFT sui marketplace, in modo che i compratori possono avere la certezza di essere gli unici proprietari e di possedere l’opera originale, mentre gli artisti possono guadagnare con la vendita diretta al collezionista.

A tal proposito, sono molti gli artisti che scelgono la nuova e rivoluzionaria formula della Crypto Art per mostrare le loro opere d’arte digitali, in modo decentralizzato.

Oltre al mercato esplosivo registrato quest’anno proprio dagli artisti, guidati dalla clamorosa vendita a 69 milioni di dollari dell’opera d’arte NFT di Beeple, ci sono anche le classifiche dei collezionisti NFT, riportate da ogni marketplace.

Lo scorso ottobre, su SuperRare, il top collezionista NFT di quel mese era, ad esempio, Starrynight con 36 NFT e una spesa totale di 15 milioni di dollari. Mentre, sempre su SuperRare, nella classifica “all time”, il primo collezionista NFT era risultato essere Colborn, con 174 NFT e una spesa totale di $980,096. 

Crypto Art: le mostre d’arte digitali vanno in televisione

Con la nuova Piattaforma NFT incorporata nei nuovi modelli di TV 2022 di Samsung (MICRO LED, Neo QLED e The Frame), le mostre d’arte digitali saranno disponibili in televisione. 

Un qualcosa che a metà novembre 2021 era stato vissuto dal vivo durante la Lugano NFT Week: una settimana di mostra, eventi e workshop proprio sul mondo della Crypto Art e Non Fungible Token.

In quell’evento, la NFT ART, NFT gaming, NFT e metaversi e anche NFT del play-to-earn sono stati al centro della scena, insieme a delle mostre come quella di “The Future is Unwritten” che ha proposto opere scelte tra le centinaia che compongono la collezione di Poseidon NFT Fund, una delle più grandi e cospicue d’Europa.

 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.