Wirex aggiunge la blockchain Polygon al suo portafoglio
Wirex aggiunge la blockchain Polygon al suo portafoglio
Blockchain

Wirex aggiunge la blockchain Polygon al suo portafoglio

By Vincenzo Cacioppoli - 24 Feb 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

“Il Wirex Wallet sta diventando sempre più multi-blockchain: abbiamo appena aggiunto Polygon all’app!” 

Con questo annuncio sul suo sito Wirex, azienda leader nei pagamenti in criptovalute ha annunciato il lancio della blockchain Polygon applicata al suo wallet.

Gli utenti del wallet avranno così ora accesso alla blockchain Polygon, insieme alle blockchain di Ethereum, Avalanche, Binance Smart Chain e Fantom, e a quella di Bitcoin già presenti sull’app. La possibilità  di accedere a Polygon è riservata per ora solo ai portafogli non di custodia, lanciati nel 2021

Attualmente Wirex presente in tutto il mondo, ha circa 4,5 milioni di utenti. Questa nuova estensione è il primo passo, nei piani dell’azienda  per entrare nel mondo della crittografia e della DeFi.

“Polygon combina il meglio di Ethereum e blockchain sovrani per affrontare i problemi con altri blockchain ostacolati da congestione della rete, commissioni gas elevate e velocità di transazione lente, senza perdere la sicurezza. In combinazione con l’innovazione e l’affidabilità di Wirex Wallet, l’aggiunta del sistema di Polygon consentirà agli utenti di Wirex Wallet di accedere a una delle blockchain più versatili sul mercato.” 

si legge nel blog della società per annunciare questa importante novità.

Polygon è un second layer basato su Ethereum che consente transazioni veloci e soprattutto molto economiche e che sta acquistando sempre maggiori consensi nel mondo delle criptovalute, proprio per i suoi bassi costi di commissioni e per la sua scalabilità. 

A settembre scorso l’exchange Coinbase aveva annunciato di essere al lavoro per implementare la blockchain polygon sulla sua app, per abbattere i costi di transazioni della blockchain Ethereum.

Presente in 130 paesi Wirex, fondata nel 2014 dai CEO e co-fondatori Pavel Matveev e Dmitry Lazarichev, è  ormai diventata l’azienda leader nei pagamenti in criptovalute, con il lancio  del proprio token di utilità nativo (WXT) e diventando la prima azienda a introdurre uno schema di ricompensa crittografica (Cryptoback), che fa guadagnare ai titolari di carta fino a 2% con il sistema del cash back in WXT, per ogni transazione effettuata.

Nel 2021 proprio per aprirsi all’interessante mercato del metaverso e della Defi, Wirex ha lanciato il primo portafoglio non detentivo, grazie anche ad una partnership con Nereus, un mercato di liquidità decentralizzato.

“In Wirex, vogliamo offrire agli utenti di criptovalute l’accesso alle migliori innovazioni del settore e l’implementazione della blockchain Polygon offre ai clienti una maggiore flessibilità nella scelta di opzioni a basso costo all’interno di DeFi e criptovalute”, 

è stato il commento del ceo di Wirex Pavel Matveev, .

Arjun Kalsy, VP of Growth di Polygon, ha commentato la notizia affermando che: 

“Aggiungendo Polygon, Wirex ha assicurato che gli utenti possano godere di commissioni gas estremamente basse e velocità di transazione rapide, sfruttando comunque il solido modello di sicurezza di Ethereum”.

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.