Everstake e la raccolta fondi in crypto per aiutare l’Ucraina
Everstake e la raccolta fondi in crypto per aiutare l’Ucraina
Metaverse

Everstake e la raccolta fondi in crypto per aiutare l’Ucraina

By Martina Canzani - 23 Mag 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Everstake, un’importante piattaforma di servizi di staking con sede in Ucraina, ha pubblicato un video per incoraggiare le persone a non smettere di donare in crypto per l’Ucraina.

Il mondo delle criptovalute, come ben sappiamo, ha avuto fin da subito un importante ruolo nello scontro armato tra il popolo russo e quello ucraino.

L’assenza di troppi passaggi burocratici, terze parti e istituzioni ha permesso alle criptovalute di palesarsi come un’ancora di salvezza per il popolo ucraino.

Moltissime associazioni, infatti, hanno potuto portare beni di primo soccorso e aiuti di ogni tipo proprio grazie alla donazione della community crypto.

Everstake: la società blockchain con sede in Ucraina

Everstake è una società blockchain con sede in Ucraina.

È nota per essere uno dei più grandi fornitori di staking decentralizzato, contando, infatti, circa 625.000 utenti. 

Dietro il grande progetto di Everstake c’è un team di lavoro molto grande e sparso per tutto il mondo. È una società che è stata coinvolta anche nello sviluppo di prodotti blockchain complessi, come Metaplex.

L’idea di Everstake e del Vice Primo Ministro per aumentare le donazioni

La vera notizia è che Everstake, giusto un paio di giorni fa, ha pubblicato un video fatto in collaborazione con il Vice Primo Ministro e Ministro della trasformazione digitale dell’Ucraina Mykhailo Fedorov, per spronare la comunità crypto a non smettere di donare per aiutare il popolo ucraino.

L’organizzazione benefica che la società blockchain cerca di aiutare, portandogli nuove e grandi donazioni, si chiama Aid For Ukraine.

Quest’ultima si occupa principalmente di raccogliere e trasportare prodotti e aiuti umanitari in tutto il Paese, per tutti gli ucraini e i rifugiati.

Aid For Ukraine ha raccolto $10 milioni dall’inizio del conflitto 

Aid For Ukraine, come già accennato, raccoglie fondi per aiutare il popolo ucraino a fronteggiare le grandissime esigenze militari e umanitarie che lo stesso è chiamato a fronteggiare. 

Bisogna anche dire che, dal lancio, il progetto ha fortunatamente raccolto oltre $60 milioni in diverse criptovalute, di cui oltre $45 milioni sono già stati spesi per acquistare kit di pronto soccorso, razioni, giubbotti antiproiettile etc. 

L’iniziativa è co-alimentata da Everstake, Kuna, FTX e dal Ministero della Trasformazione Digitale dell’Ucraina.

Sergey Vasylchuk, CEO e co-fondatore di Everstake, dopo il caricamento in rete del video rap, ha dichiarato: 

“La pace ha un prezzo e la prima ondata di donazioni si è attenuata. Le criptovalute sono prive di ostacoli burocratici, il che le rende il modo più efficiente per fornire un aiuto rapido. Ogni contributo crittografico, non importa se grande o piccolo, è un altro chiodo nella bara del totalitarismo. Aiutare l’Ucraina a combattere l’invasione significa aiutarci a salvare il mondo libero dalla schiavitù”.

La grande donazione da parte del co-fondatore

In definitiva quindi, dal lancio del progetto, Everstake e i suoi co-fondatori Sergey Vasylchuk e Yev Zaifert sono riusciti a portare a casa circa $10 milioni di donazioni.

È necessario, però, sottolineare che da solo Yev Zaifert ha donato circa 9 milioni di dollari. 

Tutto il ricavato comunque è stato devoluto ad Aid For Ukraine e ad altre iniziative, inclusa la fondazione di beneficenza della Kyiv School of Economics.

Il video rap, in definitiva, ha l’obiettivo di continuare a ricordare alla community crypto quanto sia importante donare e lottare perché questo scontro armato finisca. 

Martina Canzani

Laureata in Legge all'Università degli Studi di Milano. Concluso il percorso accademico ha iniziato ad interessarsi al mondo della blockchain, trovando in quest'ultimo un potente strumento di riscatto. La passione si è poi trasformata in lavoro, ora infatti investe in progetti early-stage di finanza decentralizzata e DAO e scrive articoli raccontando tutte le news riguardanti il mondo crypto.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.