Record di rendimenti per i clienti di Cake DeFi: oltre 318 milioni di dollari
Record di rendimenti per i clienti di Cake DeFi: oltre 318 milioni di dollari
Defi

Record di rendimenti per i clienti di Cake DeFi: oltre 318 milioni di dollari

By Vincenzo Cacioppoli - 7 Giu 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Risultati record quelli registrati alla fine del primo quarto dell’anno per la piattaforma Cake DeFi, fondata nel 2019 da Julian Hosp e U-Zyn Chua. In pochi anni ha saputo farsi largo nel mondo crypto, diventando una delle principali e più apprezzate piattaforme della finanza decentralizzata.

Cake DeFi segna un nuovo record di ricompense per i proprio clienti

La piattaforma nata soprattutto per permettere investimenti con strumenti innovativi, come per esempio lo staking, ha subito incontrato il favore del mondo della finanza decentralizzata, tanto che adesso i due fondatori stanno seriamente pensando all’eventualità di portare il titolo a quotarsi al Nasdaq.

I prodotti offerti da Cake DeFi sono soprattutto legati al lending, con la possibilità di ottenere un ritorno sul capitale depositato. Come detto, tra le soluzioni più diffuse c’è lo staking, cioè la possibilità di “bloccare” il proprio capitale in crypto per un certo periodo in cambio di un rendimento fisso. Infine, la società ha lanciato anche un servizio di Liquidity Mining, dove gli utenti sono ricompensati per contribuire con la loro liquidità alle pool delle coppie di crypto. 

La società, che ha sede a Singapore, può vantare ritmi di crescita dell’ordine del 90% anno su anno dal 2019, quando è stata fondata, diventando in poco tempo uno delle piattaforme principali per tutto il mercato della DeFi.

 

Il futuro della piattaforma Cake DeFi

Julian Hosp, CEO e co-fondatore di Cake DeFi, ha affermato che:

“Il nostro terzo anniversario è un traguardo importante per noi. Nonostante la recente flessione dei prezzi delle criptovalute, negli ultimi tre anni abbiamo continuato a registrare un’enorme crescita. Ora siamo una delle piattaforme di finanza decentralizzata (DeFi) in più rapida crescita in Asia. Ciò è reso possibile solo dalla creazione incessante di valore per i nostri clienti: abbiamo pagato l’incredibile cifra di 317 milioni di dollari in soli tre anni. Abbiamo raggiunto questo obiettivo creando una piattaforma unica e sicura per consentire ai consumatori di accedere facilmente ai servizi DeFi. 

La prossima fase della nostra crescita verrà dalla creazione dell’accesso a DeFi e Web3 non solo per i consumatori, ma anche per le aziende. La nostra ambizione è quella di quotare Cake DeFi in una borsa valori pubblica nel prossimo futuro. Ci è stata offerta una fusione SPAC da 1,5 miliardi di dollari, ma l’abbiamo rifiutata all’inizio dell’anno”.

All’inizio del 2022 la società ha lanciato un fondo di investimento da 100 milioni di dollari per aiutare lo sviluppo di startup nei promettenti settori del Web3 e gaming. Per quanto riguarda quest’ultimo settore, Cake DeFi ha da poco chiuso un accordo di partnership con FACEIT, piattaforma leader negli eSport, proprio per ampliare la propria espansione e presenza nel mondo del Web3. 

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.