Celsius paga i prestiti per un totale di $154 milioni in Bitcoin
Celsius paga i prestiti per un totale di $154 milioni in Bitcoin
Criptovalute

Celsius paga i prestiti per un totale di $154 milioni in Bitcoin

By Stefania Stimolo - 6 Lug 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Nel giro di due giorni, Celsius Network, società di prestiti di criptovalute, ha pagato i suoi prestiti per un totale di $154,8 milioni in Bitcoin, mentre il prezzo di liquidazione è sceso ieri a 2.722,06 dollari. 

Celsius Network e il pagamento dei suoi prestiti in Bitcoin

Nel giro di due giorni, pare che la società di prestiti di criptovalute, Celsius Network, stia pagando i suoi prestiti in Bitcoin, per un totale di $154,8 milioni, mentre il prezzo di liquidazione è sceso ieri a 2.722,06 dollari. 

“JUST IN: Celsius Network ha pagato altri 40,8 milioni di dollari per il suo prestito in Bitcoin. Il prezzo di liquidazione è sceso a 2.722,06 dollari.”

In pratica, il 4 luglio, Celsius avrebbe rimborsato un primo prestito da 50 milioni di dollari in BTC e, dopo 3 ore, un secondo prestito da 64 milioni di dollari in BTC, per un totale di 114 milioni di dollari. Ieri, invece, è avvenuto un altro pagamento del suo prestito di 40,8 milioni di dollari. 

Con questa carrellata di pagamenti, il prezzo di liquidazione di Celsius è sceso a 8.838,57 dollari al primo pagamento, poi 4966,99 dollari al secondo, e ora risulta essere di 2.722,06 dollari. 

Celsius Network: oltre 20 giorni di blocco dei prelievi della piattaforma

È da più di 20 giorni che Celsius Network ha bloccato prelievi e trasferimenti dalla sua piattaforma. La prima motivazione di tale scelta è stata rivolta alle condizioni critiche del mercato esterno che avrebbero messo la piattaforma in uno stato di fermo per i pagamenti dei compensi sui prestiti in crypto. 

Ma già a quell’epoca, c’era il sospetto che ci fosse altro, e che più di una questione di stabilizzazione della liquidità, la piattaforma avesse, invece, delle carenze. 

Non solo, sempre in quei giorni, pare che qualcuno abbia aperto una posizione da 17.919 WBTC su Maker, prendendo in prestito 278 milioni di DAI. Il sospetto è che l’indirizzo di chi abbia aperto la posizione fosse quello di Celsius

A causa dell’impossibilità di accedere ai propri fondi, molti investitori sono in attesa. Non si sa ancora quando tutte le attività riprenderanno.

Il prezzo del token CEL 

Dando uno sguardo al token Celsius Network (CEL), pare che ci sia stato un pump di prezzo di +30% negli ultimi 7 giorni, passando da 0,7$ agli attuali 0,9$, toccando l’1$ nella giornata di ieri. 

Al momento della scrittura, CEL ha una market cap totale di 217 milioni di dollari, e una dominance sul mercato crypto di 0,02%. Si piazza al 121esimo posto nella classifica crypto per capitalizzazione di mercato. 

Nonostante le turbolenze finanziarie, Celsius ha continuato a pagare ricompense settimanali ai suoi utenti. Ma le ricompense non possono essere ritirate perché le attività sono ancora bloccate sulla piattaforma.

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.