Robinhood: abilitati i trasferimenti in Bitcoin per tutti gli utenti
Robinhood: abilitati i trasferimenti in Bitcoin per tutti gli utenti
Bitcoin

Robinhood: abilitati i trasferimenti in Bitcoin per tutti gli utenti

By Stefania Stimolo - 8 Lug 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Robinhood ha annunciato l’attivazione dei trasferimenti di Bitcoin (BTC) e le crypto listate nella sua app di trading per tutti gli utenti. Da ora, si potrà anche inviare e ricevere criptovalute. 

Robinhood e l’attivazione dei trasferimenti in Bitcoin e crypto

L’app di trading di Robinhood ha annunciato di aver abilitato i trasferimenti di Bitcoin (BTC) e di tutte le crypto listate per tutti gli utenti. 

“I trasferimenti di criptovalute sono arrivati. Ora è possibile inviare e ricevere tutte le criptovalute quotate su Robinhood”

In pratica, se prima si potevano eseguire operazioni di trading, da adesso gli utenti potranno anche inviare e ricevere le crypto quotate attraverso l’app. Non solo, nel video mostrato nel tweet, Robinhood mostra che non applicherà alcuna fee per i trasferimenti di Bitcoin dalla sua piattaforma.

Robinhood è entrato nel mondo delle crypto solo nel 2018, dopo aver annunciato il lancio della sua filiale focalizzata nel settore, appunto Robinhood Crypto. 

Robinhood mira a consolidare la sua posizione nel settore crypto

bitcoin trading robinhood
Robinhood continua a consolidare la propria presenza nel mondo delle criptovalute

Questa nuova possibilità offerta da Robinhood, porta l’app di trading a svolgere tutte le operazioni dei classici crypto-exchange, con l’obiettivo di consolidare la sua posizione nel settore delle criptovalute. 

Non solo, di recente, Robinhood aveva annunciato il lancio del suo wallet Web3 non custodial, che avrebbe permesso ai suoi utenti di avere il pieno controllo delle loro crypto. Il nuovo portafoglio Web3 multi-chain sarà un app indipendente e i clienti potranno detenere le chiavi delle proprie crypto, accedendo direttamente alle dApps. 

A sottolineare la notizia di oggi ci ha pensato subito anche Shiba Inu, ritwittando il video e commentando come segue:

“Woof! I trasferimenti di Robinhood sono ora attivi per SHIB: una grande opportunità per gli appassionati di criptovalute.”

Il suo intervento arriva dopo che lo scorso aprile 2022, Robinhood aveva aggiunto SHIB all’elenco delle crypto listate sull’app, provocando un pump del prezzo di SHIB del 21% in sole due ore. 

Le azioni dei crypto-exchange 

Mentre Robinhood aggiunge la funzionalità dei trasferimenti in BTC e nelle crypto listate, azzerando le fee per i trasferimenti in Bitcoin dalla piattaforma, anche altri crypto-exchange ultimamente si sono mossi in vista del lungo “inverno crypto” che stiamo vivendo. 

Binance, ad esempio, con l’occasione di celebrare i suoi 5 anni di vita, ha azzerato anche lui le fee di trading per 13 coppie di Bitcoin con stablecoin e valute fiat. 

Altri crypto-exchange, invece, sono un po’ più in crisi. Bitstamp ha introdotto nuove fee come quella sugli utenti inattivi di 10 euro al mese. Mentre Coinbase ha annunciato che entro la fine dell’anno chiuderà Coinbase Pro. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.