banner
BNP Paribas entra nel mondo crypto
BNP Paribas entra nel mondo crypto
Criptovalute

BNP Paribas entra nel mondo crypto

By George Michael Belardinelli - 20 Lug 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Il settore delle crypto continua la sua inesorabile ascesa e trova terreno fertile in territorio francese con BNP Paribas. 

BNP Paribas inizia ad offrire servizi crypto

custodia trading crypto
Il nuovo servizio crypto offerto da BNP Paribas

La maggiore banca d’oltralpe per capitalizzazione (13 trilioni di dollari di asset di custodia) entra a gamba tesa nell’asset delle valute digitali diventando un servizio custodial tramite i suoi partner. 

La collaborazione intrapresa da BNP Paribas è con Metaco e Fireblocks, i maggiori fautori dei successi di altri istituti di credito in giro per l’Europa e il mondo come Société Générale (GLE), Citigroup (C) e in precedenza con BBVA (BBVA), Zodia Custody, DBS e UnionBank Filippine.

Metaco si sta sempre più affermando come player di riferimento del segmento, traghettando grandi istituti di credito tradizionali nel mondo delle crypto in modo sicuro e affidabile. 

La notizia è trapelata da degli insider che lavorano proprio per la società Svizzera (Metaco) e che si sono lasciati sfuggire la bomba. 

Mercoledì scorso è stato annunciato anche l’ingresso di Fireblocks nella partita BNP come custodial di valute digitali. 

Il trend è in forte ascesa in Francia e in molti altri Paesi europei tanto che anche colossi come Unicredit e ING direct stanno investendo capitali e idee in questa direzione. 

Il servizio offerto dalla principale banca francese per ora non riguarderà il trading di Bitcoin così come non riguarderà quello di Ethereum, Dogecoin, Cardano, SOL e le altre crypto, ma sarà un semplice portafoglio di valute digitali, NFT e token in generale che sarà sicuro ed affidabile. 

Le comodità offerte dal nuovo servizio

Questa prima fase darà ai clienti del gruppo di Parigi la possibilità di familiarizzare con le valute digitali, ma ciò non esclude che in un prossimo futuro ci sarà la possibilità da parte degli investitori tout court e i clienti in generale di fare trading in ogni sua accezione (Short, bulk ecc). 

Secondo gli insider, infatti, il programma di collaborazione tra la società Svizzera e quella d’oltralpe è solo all’inizio e si svilupperà per gradi che porteranno BNP a diventare un vero e proprio Exchange come Binance o Coinbase

Nel frattempo il titolo dell’istituto a Parigi registra un +3,34% questa settimana con un leggero storno dello 0,67% a 43,64€ nella giornata odierna, figlio anche del quadro macro in atto. 

In questa settimana il titolo ha avuto una significativa impennata che lo ha portato a recuperare un settimo del valore perso negli ultimi sei mesi.

George Michael Belardinelli

Ex Corporate manager presso Carifac Spa e successivamente Veneto Banca Scpa, blogger e Rhumière, negli anni si appassiona alla filosofia e alle opportunità che l'innovazione e i mezzi di comunicazione ci mettono a disposizione, in fissa con il metaverso e la realtà aumentata

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.