banner
Cathie Wood: l’energia rinnovabile metterà il turbo al mining
Cathie Wood: l’energia rinnovabile metterà il turbo al mining
Mining

Cathie Wood: l’energia rinnovabile metterà il turbo al mining

By Vincenzo Cacioppoli - 28 Lug 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Il CEO di Ark Investment, Cathie Wood, è certa che il settore si sposterà sempre più verso l’energia solare ed eolica e grazie a ciò, un giorno Bitcoin arriverà a 500.000$.

Le previsioni di Cathie Wood sul prezzo del Bitcoin e sul mining

Cathie Wood, CEO della società di investimento Ark Investment, prevede che in futuro il rinnovabile rappresenterà una percentuale sempre maggiore dell’energia che alimenta il settore del mining, e per questo motivo azzarda la previsione che un giorno Bitcoin raggiungerà un prezzo di 500.000$.

La fondatrice e CEO di Ark, azienda con 50 miliardi di dollari di asset gestiti, è convinta che le energie rinnovabili risolveranno i problemi climatici del mondo.

Brett Winton, direttore della ricerca di ARK Invest, in un post sul blog, ha scritto:

“I critici di Bitcoin spesso affermano che il mining di bitcoin consuma più risorse, in particolare energia, rispetto ai benefici che crea. I critici affermano anche che il calcolo richiesto per proteggere Bitcoin, anche se necessario, è dannoso per l’ambiente e sta rovinando il pianeta. Crediamo che sia vero il contrario”.

La Wood è convinta che il mining di Bitcoin potrebbe aiutare ad aumentare la quota complessiva di energia pulita, spingendo gli investimenti nei sistemi di energia solare ed eolica.

Cathie Wood afferma che:

“Metà della soluzione è capire il ‘problema’. Penso che probabilmente vedremo il ridimensionamento del solare a causa del mining di bitcoin molto più velocemente di quanto avremmo visto senza questa controversia”.

Il report di Ark Investment e Square sul futuro del Bitcoin

Ad aprile Ark Investment e Square, società blockchain di Jack Dorsey, hanno realizzato un report intitolato “Bitcoin è la chiave per un futuro di energia pulita e abbondante”, in cui si sosteneva che Bitcoin potrebbe avere:

“Funzioni di rete come un acquirente di energia unica che potrebbe consentire alla società di distribuire sostanzialmente più capacità di generazione solare ed eolica”.

Riportando le conclusioni di uno studio di Bret Winton, direttore della ricerca del fondo, il report spiegava anche che il mining crypto inquina meno che l’estrazione di oro o l’intero sistema bancario.

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.