HomeCriptovaluteScroll è ufficialmente in mainnet: come fare per ottenere il crypto airdrop

Scroll è ufficialmente in mainnet: come fare per ottenere il crypto airdrop

In questo articolo vediamo come fare ad ottenere il prossimo crypto airdrop del layer-2 Scroll.

Il progetto è arrivato da poco in mainnet dopo una lunga fase di testnet in cui le funzionalità della chain sono state provate dalla community.

Ora è pronto a ritagliarsi uno spazio d’onore all’interno della classifica degli zk rollup di Ethereum, viste le potenzialità a livello tecnologico che presenta.

Scroll è stato valutato recentemente 1,8 miliardi di dollari, dopo aver concluso un round di finanziamenti da 50 milioni.

Vista la necessità di decentralizzare il proprio ecosistema, è probabile che verrà lanciato un token nativo della rete crittografica e che verrà distribuito tra tutti gli early adopters che hanno contribuito alla sua crescita.

Di seguito tutti i dettagli su come qualificarsi all’airdrop di Scroll ed ottenere l’allocazione più alta possibile.

Il progetto crypto Scroll viene lanciato in mainnet dopo un’ottima fase di testnet

Scroll rappresenta una soluzione di scalabilità di Ethereum incentrata sulla sicurezza che sfrutta la tecnologia delle prove crittografiche a conoscenza zero per offrire una piattaforma di sviluppo smart contract semplice, accessibile, affidabile e reattiva alle capacità degli utenti.

Questo progetto crypto, che a breve potrebbe rilasciare un airdrop alla sua community di riferimento, è stato fondato nel 2021 con l’intenzione di scalare Ethereum attraverso una rete layer-2 che permettesse di aumentare il numero di transazioni eseguibili ogni secondo riducendo allo stesso tempo i costi operativi associati a questa pratica.

Dando priorità alla sicurezza del codice attraverso la collaborazione open source, Scroll protegge gli sviluppatori e gli utenti dalle vulnerabilità informatiche che pullulano il mondo crypto. 

La neutralità con cui questa chain approccia ogni implementazione dimostra la volontà di rimuovere qualsiasi squilibrio di potere interno e rendere decentralizzata ed autonoma la propria infrastruttura.

Scroll utilizza oggi la tecnologia zk-rollup, la quale agganciandosi alla macchina virtuale di Ethereum (EVM)  ed utilizzando una prova di lavoro crittografica, riesce a distribuire la mole di lavoro della rete principale su ambienti off-chain ottimizzando di fatto l’efficienza della blockchain.

A fine febbraio 2023 il team di sviluppo dell’infrastruttura ha lanciato la proopria zkEVM sul testnet Goerli mentre usciva dalla fase pre-alpha, dove ha ottenuto importanti risultati raggiungendo la sbalorditiva cifra di 1 milioni di indirizzi unici creati e 16 milioni di transazioni effettuate.

Si stima invece che nella fase di testnet goerli Scroll sia riuscita ad implementare più di 450.000 contratti intelligenti e registrando la media di 305.000 transazioni giornaliere di media per un totale di 9 milioni di blocchi generati e 280.000 prove zk.

A seguito degli ottimi traguardi , il progetto blue chip del mondo crypto ha scelto di fare il grande debutto sul mercato, annunciando il 17 ottobre il tanto atteso sbarco in mainnet.

Scroll è valutata 1,8 miliardi di dollari dopo aver ricevuto finanziamenti privati per 80 milioni di dollari: questi soldi serviranno al team della rete per potenziare ancor di più il proprio ecosistema creando applicazioni di successo e decentralizzando ogni singolo elemento che ne fa parte.

In parte questo denaro potrebbe essere utilizzato per sviluppare un token di utilità interno al progetto, con cui gli utenti potranno pagare le gas fees della rete ed accedere ad altri servizi.

In molti credono che visto il trend degli airdrop degli zk di Ethereum, anche Scroll deciderà di distribuire questo presunto token a tutti coloro che hanno contribuito  in passo e contribuiranno nei prossimi mesi a rendere più forte l’infrastruttura di Scroll.

Stando alle forti prestazioni del layer-2 e considerando gli investimenti degli hedge funds, è probabile che questo crypto airdrop varrà almeno 1.000 dollari ad utente e sarà riscattabile compiendo dei semplici compiti.

Come qualificarsi per l’airdrop di Scroll: bridge, volumi ed interazione con i protocolli

Vediamo ora come fare passo dopo passo per qualificarsi all’airdrop di Scroll ed ottenere la massima allocazione durante la futura distribuzione di token.

Come in ogni strategia airdrop dei rollup di Ethereum, la prima cosa da fare è eseguire un bridge e trasferire almeno 0,05 ETH dalla rete principale ad appunto quella del layer-2.

È molto importante passare per il sito web ufficiale, senza utilizzare bridge alternativi di terze parti, e ripetere questo passaggio se possibile 2-3 volte nell’arco dei prossimi 6 mesi.

airdrop scroll

La seconda cosa da fare è eseguire swap e fornire liquidità ai DEX della rete Scroll.
Potete dare un’occhiata a tutti i nuovi exchange decentralizzati che vengono aggiunti alla mainnet in tempo reale, così da poter rimanere aggiornati e provare tutte le piattaforme disponibili.

Al momento i DEX più grandi su Scroll sono SyncSwap, Kyberswap, Dodo, Izumi Finance, Skydrome e Layerbank.

L’obiettivo è quello di creare volumi di scambio sufficienti a ricevere l’airdrop in questione, senza spendere troppo in gas fees.

In linea di massima è cosa buona registrare almeno 10.000 dollari in volumi, spalmando le transazioni su più mesi in modo da essere inquadrato come un utente abituale della chain.

Generare volumi superiori alla cifra indicata è cosa buona per provare ad ottenere l’allocazione più alta possibile ma è necessario avere a disposizione fondi a sufficienza per evitare di dover fare più di 100 transazioni e pagare troppo di commissioni.

Infine l’ultimo step per guadagnare token dall’airdrop di Scroll è quello di interagire con il resto delle dapp dell’ecosistema centralizzato, nei suoi settori NFT, Gaming, Social, community, tooling ecc.

In questo caso sarà sufficiente interagire con almeno 10 smart contract differenti. Meglio ancora se superiora la soglia dei 25 (numero spesso indicato in airdrop passati di altri progetti)

Altri consigli utili per avere successo in questa attività sono:

  • risultare attivi sulla chain principale di Ethereum holdando almeno 0,05 ETH e facendo qualche operazioni almeno 1 volta ogni 3 mesi
  • utilizzare 2-3 wallet differenti per massimizzare il guadagno, senza mai far passare asset tra di loro
  • Fare almeno 1 transazione a settimana. Potete controllare i vostri progressi su questo tracker
  • provare la rete testnet
  • aprire un wallet multisgnature su Safe con lo stesso indirizzo con cui interagite con Scroll
  • ottenere i “roles” su guild ed entrare nel discord ufficiale
Alessandro Adami
Alessandro Adami
Laureato in "Informazione, Media e Pubblicità", da oltre 4 anni interessato al settore delle criptovalute e delle blockchain. Co-Fondatore di Tokenparty, community attiva nella diffusione di crypto-entuasiasmo. Co-fondatore di Legal Hackers Civitanova marche. Consulente nel settore delle tecnologie dell'informatica. Ethereum Fan Boy e sostenitore degli oracoli di Chainlink, crede fermamente che in futuro gli smart contract saranno centrali all'interno dello sviluppo della società.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS