Oggi, Bancor ha annunciato la creazione di un nuovo wallet che unifica i token basati su EOS ed Ethereum e garantisce una costante convertibilità tra queste due piattaforme.

Read this article in the English version here.

Utilizzando un telefono cellulare o un account Telegram, Messenger o WeChat, gli utenti possono usare il nuovo wallet che offre agli utenti un account EOS gratuito e sufficienti risorse EOS (CPU, RAM, ecc.).

Il nuovo Bancor Wallet assomiglia a quello di Coinbase, ma la grande differenza è che è un portafoglio non-custodian che offre conversioni istantanee e on-chain tra Ethereum e token basati su EOS.

Bancor ha recentemente lanciato BancorX, la prima dApp che consente il movimento e la liquidità on-chain dei token basati su queste due blockchain. In questo modo, i pool di liquidità – che utilizzano sistemi di market making per valutare ed elaborare le transazioni senza order book o controparti – consentono di effettuare il movimento tra più di 9700 coppie token in modo semplice e veloce.

Ha affermato Eyal Herzog, cofondatore e product architect di Bancor.

“Bancor sta costruendo verso un mondo in cui i wallet funzionano perfettamente tra dApp su diversi blockchain, proprio come i browser consentono una navigazione senza interruzioni tra i siti web”

“Questo è il passo successivo per Bancor che diventa una rete trasversale e che allontana l’esperienza di blockchain a favore di conversioni e gestione di token privi di attrito”

“L’obiettivo di Bancor è quello di offrire un modo semplice per utilizzare il portafoglio su più blockchain, con gestione intuitiva dei token e conversioni incrociate integrate, consentendo agli utenti di condividere più facilmente il valore tra le dApp che amano”.

La rete di EOS sta crescendo ad alta velocità e si dimostrano tra le blockchain più veloci e più utilizzate al mondo, come hanno individuato diversi recenti report.

Integrare la blockchain EOS è solo il primo passo. Bancor, spiega infatti che pianifica di supportare sempre più chain.

BNT (il Bancor Network Token) è il ponte attraverso il quale avverranno queste conversioni cross-chain non-custodian.

Il lancio del portafoglio arriva subito dopo la notizia di venerdì che Bancor sarà integrato nel nuovo smartphone S10 di Samsung tramite la piattaforma di Enjin.

Le Caratteristiche principali del wallet Bancor

Gli utenti potranno importare qualsiasi portafoglio ERC20, acquistare ETH con carta di credito e convertirli istantaneamente per altri token ERC20 ed EOS.

Il wallet Bancor è disponibile per mobile e desktop.

Per interagire con la blockchain EOS, gli utenti avranno però bisogno di risorse come RAM, CPU e Net. Il Portafoglio Bancor è dotato di una gestione delle risorse integrata che semplifica l’esperienza dell’utente.

Visto questo annuncio, la EOS TORCH è stata passata proprio al team di Bancor.