Zilliqa: quasi terminato lo swap dei token
Zilliqa: quasi terminato lo swap dei token
Blockchain

Zilliqa: quasi terminato lo swap dei token

By Marco Cavicchioli - 12 Feb 2020

Chevron down

Lo swap dei token di Zilliqa sulla mainnet è quasi terminato. Come riferisce su Twitter il Senior VP di Zilliqa, Mr. Germskiller, in totale sono stati portati sulla mainnet più del 98% dei token ZIL. 

Il termine di questa fase di passaggio è fissato per il 15 febbraio, quindi ci sono ancora solamente pochissimi giorni per trasferire anche il restante 1,45% di token ZIL. 

Ricordiamo che lo swap è iniziato ad aprile 2019 e già a novembre erano stati portati sulla mainnet il 94% dei token. 

Il token ZIL era nato come token provvisoriamente in formato ERC20 sulla rete Ethereum con l’obiettivo poi di avere una blockchain funzionante e di migrare i token su di essa. Durante questa fase di transizione ora in corso viene portato sulla rete Zilliqa al ritmo di 1:1. 

Nel frattempo, il token provvisorio ERC20 verrà presto congelato e diventerà obsoleto e quindi non più utilizzabile. 

Per questo motivo sarebbe importante che tutti i token ZIL venissero spostati sulla mainnet di Zilliqa entro il 15 febbraio. 

Infatti, per utilizzare le varie dApp dell’ecosistema Zilliqa sono necessari i token nativi ZIL da utilizzare come tariffe del gas, in modo simile a come avviene con i token ETH su Ethereum. I vecchi token ERC20 ZIL non potranno essere utilizzati in questo modo, e perderanno pertanto di valore. 

Per effettuare lo swap è sufficiente depositare i vecchi token ZIL ERC20 su un exchange entro il 15 febbraio 2020, perché così l’exchange in automatico li convertirà nei nuovi token nativi sulla mainnet di Zilliqa. 

Gli exchange consigliati per questo swap di Zilliqa sono: 

  • Binance, 
  • Kucoin, 
  • Coinhako,
  • Huobi Global. 

Di recente Zilliqa ha stretto una partnership con Incognito al fine di rendere private le transazioni per coloro che utilizzano la loro blockchain.

Inoltre, solo pochi mesi fa, a dicembre 2019, Zilliqa ha visto la nascita della sua prima stablecoin ancorata al prezzo dell’euro e chiamata Hybrid Euro.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.