Come pagare in bitcoin i regali di San Valentino
Come pagare in bitcoin i regali di San Valentino
Criptovalute

Come pagare in bitcoin i regali di San Valentino

By Eleonora Spagnolo - 14 Feb 2020

Chevron down

Criptovalute e bitcoin possono essere utili persino per fare i regali di San Valentino. Sebbene siamo ancora lontani dalla diffusione di massa, una serie di prodotti romantici, ideali per festeggiare il giorno degli innamorati, possono essere acquistati con le criptovalute.

I regali di San Valentino si pagano in Bitcoin

Dai fiori alla cena fuori, dai gioielli alle gift card, ecco qualche idea per regali di San Valentino alla portata di tutti i wallet. 

Regalale un fiore

ABCFlora, leader della consegna mondiale di fiori in tutto il mondo, accetta tra i suoi metodi di pagamento anche le criptovalute, grazie alla partnership con Coinbase Commerce. È quindi possibile pagare con bitcoin, BCH, ETH, LTC e USD Coin. L’azienda garantisce pagamenti rapidi e consegne di fiori freschi altrettanto rapide. 

A cena con le criptovalute

Purtroppo non è facile trovare ristoranti che consentano pagamenti in criptovalute. Secondo Spendbitcoins questi si concentrano soprattutto negli Stati Uniti. Se non sognate una cena propriamente romantica e vi adattate ai fast food, grazie a Bitrefill potete pagare in criptovalute sia da Burger King sia da Dominos Pizza, la celebre catena dove nel lontano 2010 due pizze furono pagate 10000 bitcoin. 

Un gioiello è per sempre

Pochi regali possono far felice una donna come un gioiello. Reeds è una catena di gioiellerie degli Stati Uniti che dal 2014 ha iniziato ad accettare Bitcoin come metodo di pagamento. Ha anche uno store online con consegne in tutti gli Stati Uniti, ma a quanto pare non nel resto del mondo. 

E per chi vuole stupire, come non citare BitDials, store online per fare acquisti di orologi e gioielli di lusso pagando in bitcoin. 

A proposito di gioielli, per gli appassionati delle criptovalute, ci sono delle linee di orologi dedicati. Come ad esempio Hublot che ha creato un numero molto limitato di orologi per celebrare i 10 anni di bitcoin

Amazon per ogni esigenza

Per i regali last minute per tutti i gusti c’è sempre Amazon. Pur essendo uno dei più grandi ecommerce al mondo, non accetta direttamente i pagamenti in criptovalute tuttavia esistono siti di terze parti dove acquistare gift card Amazon pagando in criptovalute

Quello più noto è Bitrefill che permette di acquistare gift card dal valore in euro, pagando però il controvalore in Bitcoin.

Conclusioni

Al di là dei regali, l’amore non si compra con il denaro, men che meno con i bitcoin (n.d.r. Ma non guastano mai). Buon San Valentino a tutti!

 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.